Navigazione

Migros. M per il Meglio.

Pane al mais nostrano

Buono a colazione, gustosissimo per un panino, ottimo grigliato.

Un pane per tutta la giornata

È una giornata di sole, attorno a noi fervono i preparativi per il Festival Moon and Stars che da oramai quasi dieci anni elettrizza Piazza Grande lungo una settimana e mezza ricca di performance musicali di altissimo livello. In piazza ci troviamo con Alfredo, turista spagnolo originario di Murcia appassionato di boulder climbing. «Sono 3 anni che ogni estate vengo in Ticino per arrampicarmi sui massi rocciosi», ci dice sorridendo.

«Nessun luogo in Europa è così ricco di elementi naturali, dalla roccia, all’acqua alle piante generose di frutti e noci. Per me che amo immergermi nella natura è un paradiso. Mi piace ritagliarmi un po’ di tempo per me stesso e in solitudine esploro i boschi, alla ricerca di una roccia alla quale aggrapparmi. Parto la mattina con il mio zaino e l’essenziale, come una buona pagnotta al mais nostrano per rifocillarmi. Mi piace perché è un pane che si conserva morbido a lungo ed è molto versatile. Posso gustarlo la mattina a colazione come usarlo più tardi in giornata per farmi un panino pomeridiano». Il pane al Mais Nostrano ha come particolarità una mollica compatta e giallo brillante, data dalla farina di granoturco sapientemente miscelata con farina di grano tenero ticinese. La sua forma ricorda quella del sole e con la copertura di mais croccante evoca la stagione estiva. «Con l’arrivo delle belle giornate, ciò che mi piace di più fare è arrampicare a contatto con la roccia, in uno stato quasi meditativo. Dopo aver passato la giornata nei boschi praticando bouldering, una grigliata è l’ideale per recuperare le energie e riposare un po’ il corpo. Con il pane che mi è rimasto faccio delle gustose bruschette che gusto con della carne grigliata oppure con delle verdure. È sufficiente tenere il barbecue ad una fiamma bassa e tostare velocemente il pane per un paio di minuti su entrambi i lati. Il pane diventa bello croccante fuori mantenendo la morbidezza interna della mollica, vi assicuro che è una vera e propria prelibatezza! Per il dopocena invece mi piace scendere a Locarno, specialmente durante il periodo del Moon and Stars perché la piazza è molto viva e c’è una bella atmosfera di festa».

Per un’estate scoppiettante date fuoco alle braci e sfoderate le pinze del barbecue, basta del buon pane al mais nostrano tagliato a fette, qualche luganighetta e verdure grigliate ed è subito festa. E poi tutti a Locarno a fare due salti ascoltando gli artisti del Moon and Stars! / Luisa Jane Rusconi

Per saperne di più