Navigazione

Migros. M per il Meglio.

15.01.2020 - Comunicati stampa Nespresso e Migros uniscono le loro forze per il riciclaggio di capsule di caffè in alluminio

Zurigo/Losanna - Migros passa all’alluminio riciclabile nella produzione delle sue capsule Café Royal, compatibili con Nespresso. Nespresso gestisce da 29 anni un proprio sistema di riciclaggio per le capsule in alluminio e così le due imprese uniscono da subito le loro forze per elevare al 75% il tasso di riciclaggio di capsule in alluminio in Svizzera, attualmente pari al 58%. Ora è possibile riconsegnare le capsule anche presso 700 filiali Migros in tutta la Svizzera, in aggiunta ai 2’700 punti per il riciclaggio esistenti.

Le capsule di caffè in alluminio sono sempre più apprezzate in Svizzera, in quanto l’alluminio preserva l’aroma del caffè in modo ottimale ed è riciclabile al 100%. Per i suoi prodotti Café Royal compatibili con Nespresso, Migros ricorre ora a capsule in alluminio. Grazie alla partnership con Nespresso, è ora possibile riconsegnare le capsule in alluminio presso 700 filiali Migros in tutta la Svizzera. I 2’700 punti per il riciclaggio già esistenti di Nespresso (punti di raccolta pubblici, boutique Nespresso e partner commerciali) continueranno naturalmente ad essere disponibili. La cooperazione tra Migros e Nespresso contribuirà ad accrescere ulteriormente il tasso di riciclaggio in Svizzera e a promuovere un’economia circolare.

Ancora più punti di riconsegna per le capsule in alluminio usate
Dal 1991, il sistema di riciclaggio appositamente sviluppato da Nespresso consente, in Svizzera, di riutilizzare le capsule in alluminio. Ora quindi, Nespresso ricicla anche le capsule di caffè in alluminio di Café Royal.

Migros, con grande sforzo logistico, ha riorganizzato tutte le sue circa 700 filiali, dotandole di nuovi punti per il riciclaggio di capsule in alluminio. Grazie ad un nuovo punto di consegna lungo la parete dedicata al riciclaggio, è da subito possibile restituire tutte le capsule di caffè in alluminio, e quindi anche le capsule Nespresso, presso qualunque filiale Migros in Svizzera.

Delica, azienda di torrefazione di Migros, ha già compiuto questo passaggio per le capsule Café Royal compatibili con Nespresso in altri mercati quali Germania e Francia. Ora tocca alla Svizzera. “Ci tenevamo ad assumerci la responsabilità per l’ambiente e al contempo ad offrire alle consumatrici e ai consumatori una soluzione per il riciclaggio semplice e intuitiva. Con Nespresso possiamo contare su un partner ideale che mette a disposizione una solida struttura per il riciclaggio”, spiega Hubert Lehnard, responsabile del progetto alla Delica. 

Chiudere il ciclo
“Affinché la sostenibilità sia efficace su larga scala, è necessario condividere tecnologie ed esperienze andando oltre i confini dell’impresa”, aggiunge Nils Kuijer, Business Director Svizzera, sottolineando la filosofia di Nespresso. “Questa partnership è un grande passo per l’industria in termini di perseguimento comune degli obiettivi, gestione responsabile delle risorse e promozione del ciclo delle materie prime. Siamo molto lieti di accogliere Café Royal come primo utente del sistema di riciclaggio in Svizzera e invitiamo altri fornitori a seguirne l’esempio.” 

Nella procedura di riciclaggio delle capsule, l’alluminio viene separato dal caffè e sottoposto a successiva lavorazione. Mentre una parte delle capsule in alluminio raccolte oggi in Svizzera è usata per produrre nuove capsule di questo materiale, l’alluminio recuperato può essere impiegato anche nell’industria, ad esempio per creare strutture per finestre, biciclette o auto. Con i fondi di caffè viene prodotto biogas o concime naturale. 

È possibile scaricare foto stampabili a questo link: 
Impianto di riciclaggio
Migros: Punto di raccolta del riciclaggio
 

A proposito di Nestlé Nespresso S.A.

Nestlé Nespresso S.A. rappresenta un punto di riferimento a livello mondiale nel settore del caffè in capsula di alta qualità. Nell’ambito del Programma AAA per una Qualità Sostenibile, Nespresso collabora con più di 100’000 coltivatori di caffè in 13 paesi per introdurre procedimenti sostenibili nelle aziende e nelle campagne circostanti. Il programma è stato fondato nel 2003 in collaborazione con la Rainforest Alliance e contribuisce ad aumentare la quantità, come anche la qualità dei raccolti e dunque a garantire un approvvigionamento sostenibile di caffè di qualità, oltre che a migliorare le condizioni di vita dei coltivatori di caffè e delle loro comunità. 

Le capsule Nespresso sono realizzate in alluminio, un materiale riciclabile all’infinito. L’azienda investe attualmente 40 milioni di franchi svizzeri all’anno nel riciclaggio delle capsule, poiché in molti paesi il sistema di riciclaggio pubblico non è in grado di trattare oggetti in alluminio così piccoli e leggeri. Oltre che nel proprio sistema di riciclaggio, l’azienda investe anche per sostenere l’ammodernamento delle infrastrutture pubbliche di riciclaggio fino al livello presente in Germania, Svezia e Finlandia, in modo che le capsule di caffè possano essere riciclate nei contenitori per il riciclaggio domestico e nei sistemi di raccolta a domicilio. Fino ad ora, Nespresso ha sostenuto con successo l’adeguamento dei sistemi pubblici di riciclaggio in diverse città in Austria, Francia e Stati Uniti attraverso una combinazione di attività di finanziamento e di lobbying. La sua speranza è che obiettivi di riciclaggio più elevati e un crescente movimento globale verso un’economia circolare incoraggino un maggior numero di personalità autorevoli a seguire lo stesso esempio.

Nestlé Nespresso S.A., con sede principale a Losanna, in Svizzera, vanta una presenza in 80 paesi e conta oltre 13’600 collaboratori. Nel 2018, la rete commerciale mondiale comprendeva più di 800 boutique esclusive. Per ulteriori informazioni consultare il sito: www.nestle-nespresso.com

 

A proposito della Delica SA

La marca Café Royal è stata lanciata nel 2012 sotto l'egida della Delica SA. In Svizzera Café Royal è leader sul mercato delle capsule compatibili con Nespresso®. I suoi prodotti, inoltre, sono venduti in Germania, Austria, Francia, Gran Bretagna, Spagna, Giappone, Cina, Sudafrica e Olanda.

La Delica SA, con sede a Birsfelden (BL), è stata fondata nel 1954 e coniuga un'esperienza di oltre sessant'anni con tecniche innovative nella produzione sostenibile e nella trasformazione di generi alimentari e voluttuari.  Con una lavorazione di circa 15'000 tonnellate di caffè grezzo all'anno, la Delica SA è una delle torrefazioni più grandi e di maggior successo del mercato svizzero. Ed è sinonimo dei più elevati standard qualitativi e dell'eccellenza del gusto svizzeri.

Ulteriori informazioni sono disponibili su www.cafe-royal.com.