Navigazione

Migros. M per il Meglio.

24.03.2020 - Comunicati stampa Il Gruppo Migros mantiene la rotta nonostante un 2019 difficile

Zurigo - Nel 2019 il Gruppo Migros si è concentrato maggiormente sulla sua attività principale e ha investito in un rapporto qualità-prezzo attrattivo per la clientela. Il fatturato consolidato è salito a 28,683 miliardi di franchi (+0,8%). Il risultato operativo (EBIT) prima degli aggiustamenti del portafoglio è migliorato del 5,5% rispetto all'anno precedente, attestandosi a 686 milioni di franchi. Nonostante le perdite dovute alla cessione del Gruppo Gries Deco e di m-way, il Gruppo Migros ha realizzato un utile di 335 milioni di franchi (-29,6%). Con una crescita del 10% circa, ha mantenuto la sua posizione di leader del commercio online svizzero. Attraverso il suo impegno sociale volontario, per esempio tramite il Percento culturale Migros, ha sostenuto importanti progetti nei settori della cultura, della società, della formazione, del tempo libero e dell'economia con complessivamente 137 milioni di franchi. In relazione al coronavirus, i collaboratori della Migros al momento stanno compiendo uno sforzo straordinario al fine di adempiere al mandato di approvvigionamento e far fronte all'aumento della domanda di prodotti di uso quotidiano da parte della popolazione.

Nel 2019 il Gruppo Migros ha esaminato il suo portafoglio aziendale e ha concentrato la sua strategia sull'attività principale. Il processo di adeguamento del portafoglio nel settore non food è stato concluso con successo in pochi mesi con la vendita del Gruppo Gries Deco, delle filiali Interio, di m-way e di Globus. Grazie a queste vendite Migros è in grado di investire in modo più mirato là dove porta a maggiori benefici per la clientela. Migros intende infatti semplificare la spesa sia online sia nei punti vendita collegando così questi due ambienti di acquisto senza soluzione di continuità. La popolazione svizzera può contare sul fatto di trovare da Migros il miglior assortimento, in modo semplice e comodo, a prezzi concorrenziali. Ancora una volta, nel 2019 più persone hanno effettuato acquisti presso Migros. L'affluenza dei clienti è aumentata dello 0,8%, raggiungendo i 353 milioni di acquisti effettuati.

Risultato operativo prima degli aggiustamenti del portafoglio aumentato del 5,5%
Nel 2019 il fatturato del Gruppo Migros ha fatto registrare un aumento dello 0,8%, attestandosi a 28,683 miliardi di franchi, e ha visto un notevole sviluppo dei settori strategici di crescita online, discount e convenience. Il risultato operativo prima degli aggiustamenti del portafoglio è migliorato del 5,5%, raggiungendo i 686 milioni di franchi. Questo sviluppo positivo è da ricondurre alle importanti misure messe in atto con successo lungo tutta la catena del valore aggiunto. Grazie ad esso, il Gruppo Migros può investire in nuove offerte, sviluppare ulteriormente l'esperienza d'acquisto della clientela e riorientarsi in base alla nuova situazione del mercato. Nonostante le perdite una tantum dovute alle cessioni del Gruppo Gries Deco e di m-way, l'utile del Gruppo Migros è pari a 335 milioni di franchi (-29,6%).

Leader di mercato nel commercio online svizzero
Il fatturato del commercio al dettaglio in Svizzera, che comprende il commercio al dettaglio delle cooperative e le aziende operanti nell'area di attività del commercio, è aumentato dello 0,6% rispetto all'anno precedente, attestandosi a 22,030 miliardi di franchi. Il fatturato consolidato del commercio al dettaglio delle cooperative è calato leggermente a 16,756 miliardi di franchi (-0,6%). I supermercati e gli ipermercati Migros hanno realizzato in Svizzera un fatturato di 11,596 miliardi di franchi (-1,4%). Nonostante la forte concorrenza, Denner si è confermata come discount leader in Svizzera.

Per quanto concerne l'e-commerce, Migros mantiene la sua posizione di leader del mercato nel commercio online svizzero. Il fatturato del commercio online del Gruppo Migros è aumentato sensibilmente del 9,8%, attestandosi a 2,285 miliardi di franchi. Il rivenditore online Digitec Galaxus ha realizzato un fatturato record di 1,106 miliardi di franchi (+16,1%).

Gli investimenti raggiungono un livello elevato con 1,574 miliardi di franchi (2018: 1,516 miliardi di franchi). Il Gruppo Migros ha inoltre potuto nuovamente accrescere la base di capitale proprio, pari a 18,78 miliardi di franchi (+364 milioni di franchi). «Migros concentra la sua strategia sull'attività principale, investe nel futuro dell'azienda e dispone di una base di capitale proprio molto solida», spiega Jörg Zulauf, responsabile delle finanze.

Ampliamento dell'offerta di prodotti biologici e a base vegetale
Anche nel 2019 i prodotti regionali e sostenibili hanno registrato una costante crescita: per quanto concerne i prodotti con valore aggiunto ecologico o sociale, il fatturato ammonta a 3,148 miliardi di franchi (+0,6%). Nel commercio al dettaglio delle cooperative, Migros ha quindi guadagnato un franco su cinque grazie a prodotti di questo segmento, che diventerà sempre più importante. Per la prima volta i clienti hanno acquistato alimenti biologici nelle filiali Migros per un valore di oltre un miliardo di franchi. Migros continuerà ad ampliare l'assortimento di prodotti biologici per la propria clientela. Anche l'offerta di prodotti vegetariani e vegani sarà sviluppata progressivamente.

Ampliamento del settore della salute
Grazie all'espansione del Gruppo Medbase e a cooperazioni strategiche con fornitori di servizi medici e con gli ospedali, l'anno scorso Migros ha ampliato ulteriormente la sua offerta nell'ambito delle cure mediche di base. Attraverso l'integrazione delle farmacie Topwell, Medbase ha esteso la sua offerta aggiungendovi un nuovo settore commerciale strategico e ha compiuto i primi passi pionieristici verso un'assistenza medica e farmaceutica continua, innovativa e integrata. La piattaforma per la salute iMpuls è stata ampliata e comprende ora nuovi contenuti come ricette salutari e programmi relativi all'allenamento e all'alimentazione. Nel 2019, complessivamente oltre 4 milioni di persone si sono informate su temi riguardanti l'alimentazione, il movimento, il relax e la medicina su questa piattaforma. Per le attività volte a promuovere la salute, Migros Fitness mette a disposizione 134 moderni centri fitness in tutta la Svizzera (2018: 122).

Migros resta il maggior datore di lavoro privato in Svizzera
Nel 2019 Migros ha dato impiego a 106'119 persone, di cui 89'140 lavoravano in Svizzera. Rispetto all'anno precedente, il personale impiegato è diminuito leggermente (-0,47%). Queste cifre fanno sì che Migros resti il maggior datore di lavoro privato della Svizzera. Il Gruppo Migros ha creato nuovi posti di lavoro soprattutto nel commercio online, nel settore della salute nonché presso Denner e Migrolino. «Ringrazio di cuore i nostri collaboratori in Svizzera e all'estero per il loro grande impegno. I collaboratori, che provengono da 163 nazioni diverse, si danno da fare 24 ore su 24 nelle filiali e dietro le quinte per contribuire alla qualità di vita della nostra clientela», spiega Fabrice Zumbrunnen, presidente della Direzione generale della Federazione delle cooperative Migros. «Da quando ha cominciato a diffondersi il coronavirus, i nostri collaboratori hanno svolto giorno e notte un lavoro straordinario per consentirci di adempiere al nostro mandato di approvvigionamento e per soddisfare l'aumentato fabbisogno della clientela a livello di derrate alimentari e prodotti di uso quotidiano. Voglio dunque ringraziare di cuore tutti i collaboratori del Gruppo Migros in Svizzera e all'estero.»

Meno trasporti aerei, più merci via treno, camion rispettosi dell'ambiente
Nel 2019 il Gruppo Migros ha varato la sua nuova strategia in materia di clima ed energia, che si basa sugli obiettivi dell'Accordo di Parigi sul clima. I trasporti di merci rispettosi dell'ambiente costituiscono un elemento fondamentale per il raggiungimento di questi traguardi ambiziosi. Nel 2019 il commercio al dettaglio delle cooperative è riuscito a ridurre la quantità di merce trasportata per via aerea del 10% circa rispetto all'anno precedente. Il fondo climatico Migros permette di creare progetti per la protezione del clima all'interno della nostra catena del valore aggiunto. Nel 2019 sono stati realizzati sei nuovi progetti negli ambiti seguenti: impianti di riscaldamento ad alta efficienza energetica, mobilità dei collaboratori, impianti fotovoltaici e mobilità elettrica.

Migros ha rafforzato leggermente la sua posizione di leader nel trasporto di merci su rotaia in Svizzera. Circa metà del trasporto di merci tra le imprese dell'Industria Migros e i centri di distribuzione nazionali e regionali avviene su rotaia. Migros ha inoltre portato avanti la decarbonizzazione del trasporto su gomma effettuando esperimenti sul campo con camion ottimizzati dal punto di vista delle emissioni di CO2 con motori a biogas ed elettrici. In aggiunta partecipa a due progetti incentrati sull'introduzione di autocarri con celle a combustibile a idrogeno.

Imballaggi in plastica diminuiti, benessere degli animali migliorato, diserbanti ridotti
Migros sta lavorando alacremente anche alla riduzione degli imballaggi in plastica. Nel 2019 ha ottimizzato ecologicamente le confezioni di 54 prodotti. Dal 2013, in tutto sono state economizzate o rese più ecologiche oltre 5000 tonnellate di materiale di imballaggio. Dal 2019 il commercio al dettaglio delle cooperative offre varia frutta e verdura biologica non imballata. In questo modo possono essere risparmiate oltre 16,4 tonnellate di plastica all'anno.

Jowa, l'azienda propria del settore della panificazione, ha deciso di impiegare solo cereali provenienti da agricoltura al 100% priva di diserbanti a partire dal 2023. Grazie a questa misura, nei prossimi quattro anni si risparmieranno circa 7,2 milioni di litri di prodotti fitosanitari di sintesi. Nel 2019 Micarna ha inaugurato un nuovo parco del pollame riproduttore e un nuovo covatoio con standard elevati in materia di benessere degli animali.

Migliorare la qualità di vita della clientela
In futuro Migros investirà maggiormente nel profilamento dell'attività principale e nel rafforzamento dell'industria propria. L'ampliamento delle possibilità di acquisto comode in tutti i canali di vendita Migros stazionari e digitali, gli investimenti nell'Industria Migros e l'ulteriore sviluppo del settore della salute sono i punti fondamentali dell'evoluzione futura. Con essi il Gruppo Migros amplia l'offerta per la sua clientela in tutta la Svizzera.

Impegno volontario: Migros ha sostenuto progetti con 137 milioni di franchi
Attraverso il suo impegno sociale volontario, lo scorso anno il Gruppo Migros ha sostenuto importanti progetti nei settori della cultura, della società, della formazione, del tempo libero e dell'economia con 137 milioni di franchi. Il Percento culturale Migros rappresenta la parte principale di questo impegno (118 milioni di franchi). In aggiunta, il fondo di sostegno Engagement Migros ha supportato 62 progetti. In dodici casi si tratta di progetti nuovi lanciati nel 2019, tra cui anche diversi dedicati alla tutela del clima. La Scuola Club Migros ha festeggiato i 75 anni di attività e ha organizzato 53'719 corsi nelle 50 sedi dislocate in tutta la Svizzera. Conta più di 328'000 partecipanti ed è quindi l'istituto di formazione più frequentato in Svizzera. «Con il suo grande impegno a favore della società, sancito dagli statuti, Migros contribuisce volontariamente al bene comune e alla coesione sociale. Ciò rende Migros un'azienda unica nel suo genere», sottolinea Fabrice Zumbrunnen.

Nel rapporto d'esercizio 2019, fruibile online, sono disponibili informazioni dettagliate sull'andamento degli affari e sull'impegno di Migros: https://www.migros.ch/it/impresa/media/conferenza-media-2020.html.