Navigazione

Migros. M per il Meglio.

Essere sostenibili:

non solo parole, ma fatti. Scopri di più!

03.05.2021 - Comunicati stampa La Migros introduce la raccolta della plastica nella Svizzera centrale

Zurigo - Il 3 maggio 2021, la Cooperativa Migros Lucerna introduce, quale prima cooperativa del Gruppo Migros, un sacco per la raccolta della plastica. La plastica raccolta verrà separata, riciclata e in futuro sarà riutilizzata per nuovi imballaggi. Per realizzare la raccolta della plastica, Migros si allea con i consorzi di gestione dei rifiuti della Svizzera centrale.

Con il lancio del sacco per la raccolta della plastica, da lunedì (3 maggio 2021) la Migros Lucerna offre alla popolazione della Svizzera centrale una possibilità semplice per raccogliere gli imballaggi di plastica a casa e riportarli in una delle oltre 40 filiali filiale Migros . La Migros può così contribuire ulteriormente, insieme ai consorzi per la gestione dei rifiuti e alla clientela, a chiudere il ciclo della plastica. «Siamo felici che questo progetto abbia inizio e che ora possiamo offrire alla popolazione della Svizzera centrale un servizio utile e sostenibile», commenta Guido Rast, responsabile della Cooperativa Migros Lucerna. Il sacco è disponibile alla Migros in tre grandezze (17, 35 e 60 l) e costa 0.90, 1.70 e 2.50 franchi.

Collaborazione con i consorzi di gestione dei rifiuti della Svizzera centrale

Negli ultimi mesi, la Migros e i consorzi di gestione dei rifiuti della Svizzera centrale competenti hanno preparato insieme il lancio di questo servizio. «Sono contenta che possiamo ora compiere insieme questo passo decisivo verso la chiusura del ciclo della plastica nella Svizzera centrale», afferma Christine Wiederkehr-Luther, responsabile Sostenibilità del Gruppo Migros.

I consorzi dei rifiuti accolgono con favore il fatto che la Migros si impegni per un approccio globale, con l'obiettivo non solo di raccogliere la plastica, ma anche di riutilizzarla in futuro per produrre i propri imballaggi. «Si potrà parlare di una vera chiusura del ciclo della plastica solo quando una parte considerevole della materia sintetica raccolta sarà riutilizzata per imballaggi di qualità», spiega Daniele Vergari del consorzio lucernese REAL. Grazie alla sua logistica e alle infrastrutture che coprono l'intero territorio, la Migros ha la possibilità di conseguire questo obiettivo. I consorzi si sono convinti del progetto anche perché sfruttando la sua logistica di ritorno la Migros può eseguire il trasporto del materiale raccolto senza viaggi aggiuntivi. «Nella prima frase intendiamo accumulare esperienze per sviluppare ulteriormente i processi e migliorare così il bilancio ambientale della raccolta», aggiunge Daniele Vergari. 

Un servizio ecologico, orientato ai clienti e al futuro

La plastica raccolta sarà presa in consegna e selezionata dalla ditta InnoRecycling. Successivamente la ditta InnoPlastics si occuperà di riciclare il materiale smistato e produrrà granulati. In futuro, la plastica riciclata servirà a realizzare nuovi imballaggi per i prodotti dell'Industria Migros. In tal modo la Migros può ridurre notevolmente la percentuale di materie sintetiche nuove, contribuendo a salvaguardare le risorse. Questo potenziale convince anche il WWF: «Un utilizzo parsimonioso delle nostre risorse comporta anche un orientamento coerente verso un'economia ampiamente circolare. Il lancio del sacco Migros per la raccolta della plastica è un passo importante in questa direzione e può accelerare  gli sviluppi necessari», afferma Thomas Vellacott, CEO di WWF Svizzera. 

Se l'offerta riscontrerà il favore dei clienti Migros e la prima fase si svolgerà con successo, la Migros valuterà l'ampliamento della raccolta della plastica ad altre regioni della Svizzera. 

L'impegno della Migros per la riduzione della plastica è parte integrante di un approccio globale che punta sui principi ridurre, riutilizzare e riciclare. La Migros offre già oggi, per esempio, l'acqua minerale Aproz o i detergenti POTZ di Mibelle in bottiglie e flaconi realizzati interamente in materiale riciclato. Inoltre, la Migros amplia l'assortimento di prodotti sfusi, introduce imballaggi riutilizzabili e ulteriori stazioni di riempimento nelle sue filiali.