Navigazione

Migros. M per il Meglio.

Essere sostenibili:

non solo parole, ma fatti. Scopri di più!

31.05.2021 - Comunicati stampa Meno carne, stessa delizia

Zurigo - Per tutti coloro che intendono ridurre il consumo di carne, Migros lancia la nuova marca propria «The Mix». La marca presenta classici come salsicce, macinato o burger reinterpretati in una nuova veste, che combina carne svizzera con ingredienti vegetali. Migros diventa così il primo dettagliante svizzero a offrire i cosiddetti prodotti di carne ibrida.

Sono molte le persone che decidono di consumare meno prodotti animali a favore di alimenti di origine vegetale. Per facilitare questa scelta, Migros ha sviluppato insieme alla sua affiliata Micarna una nuova marca propria: «The Mix» reinterpreta in una nuova veste i classici prodotti di carne senza rinunciare a nessun ingrediente, ma semplicemente riducendo di almeno il 40 percento la quantità di carne. I nuovi prodotti contengono infatti, oltre a carne svizzera, anche carote, pomodori, champignon o proteine dei piselli.

La linea «The Mix» include burger, salsicce da grigliare, nuggets, macinato e polpettine ed è disponibile da subito al banco frigo della carne nelle maggiori filiali Migros. La disponibilità attuale può essere consultata online su prodotti.migros.ch.


Macinato The Mix

  • Manzo (carne svizzera)
  • -41% di carne
  • Carote e pomodori

Al prodotto


Burger The Mix

  • Manzo (carne svizzera)
  • -47% di carne
  • Proteine dei piselli, champignon

Al prodotto


Salsicce da grigliare The Mix

  • Maiale (carne svizzera)
  • -47% di carne
  • Proteine dei piselli, champignon

Al prodotto


Polpettine The Mix

  • Manzo (carne svizzera)
  • -47% di carne
  • Proteine dei piselli, champignon

Al prodotto


Nuggets The Mix

  • Pollo (carne svizzera)
  • -44% di carne
  • Proteine dei piselli, champignon

Al prodotto
 

I prodotti «The Mix» sono realizzati in Svizzera da Micarna, azienda affiliata di Migros. La nuova marca propria presenterà inizialmente cinque prodotti degli assortimenti carne, pollame e salumi. A metà giugno sarà introdotto inoltre un knackerli ibrido.