Navigazione

Migros. M per il Meglio.

Essere sostenibili:

non solo parole, ma fatti. Scopri di più!

Serre verdi

La nostra frutta e verdura? Presto sarà ancora più verde!

Per noi, il verde non è mai verde abbastanza. Quindi passiamo al vaglio periodicamente il nostro assortimento di frutta e verdura e cerchiamo di renderlo ancora più sostenibile, dalla produzione alla consegna. Ci siamo accorti che già nella coltivazione possiamo fare di più per ridurre le emissioni di CO2.

  • Il nostro obiettivo:

    Nel 2025

    ... offriremo frutta e verdura coltivata esclusivamente in serre riscaldate con energia da fonti rinnovabili. Il clima ringrazia.

Abbasso le emissioni, viva la protezione del clima

Clima ed energia
Ca. 75'000 t

di CO₂ riusciamo a risparmiare ogni anno nelle serre.

È una bella quantità che corrisponde all'incirca a 15'000 voli da Zurigo alle Hawaii.

Sì, lo sappiamo che è un obiettivo molto ambizioso. Ma per noi l'ambiente è importante. Insieme ai gestori delle nostre serre vogliamo portare a compimento questa impresa senza pari e dimostrare così che rinunciare ai combustibili fossili è possibile, in qualsiasi settore.

Nei prossimi anni tutte le aziende produttrici che ci riforniscono adotteranno sistemi di riscaldamento sostenibili. L'abbandono dei combustibili fossili per le serre garantisce una riduzione drastica delle emissioni di CO₂.

L'importanza di passare subito alle energie rinnovabili

Ormai ci siamo abituati ad avere frutta e verdura fresche sugli scaffali tutto l'anno. Tuttavia molte di queste piante sono originarie di altre latitudini e hanno bisogno di calore per crescere. Per questo una parte del raccolto, in particolare durante i mesi invernali più freddi, arriva ad esempio dalla Spagna, oppure dalle serre riscaldate del nostro territorio.

Le serre sono scaldate con carburanti fossili, come olio combustibile o gas naturale. In termini economici, questo sistema di riscaldamento è conveniente, ma non lo è per l'ambiente. Infatti rilascia nell'aria grandi quantità di CO₂ dannosa per il clima.

Gewaechshaeuser_Inhaltsbild_1536x864

Meglio rifornirsi dalle serre o dal Sud del mondo? Bilancio climatico a confronto

Facciamo una stima basandoci ad esempio sul pomodoro, che è la verdura preferita dagli svizzeri. Ogni cittadino ne consuma all'incirca 10 kg all'anno. Tuttavia il pomodoro che raggiunge la nostra tavola in inverno ha un bilancio climatico ben poco soddisfacente.

I pomodori invernali provenienti dalla Spagna costano 0,5 kg di CO₂ per chilogrammo di prodotto, a causa del trasporto. Ben più elevato è tuttavia il costo energetico di 1 kg di pomodori coltivati nelle serre svizzere scaldate con energie fossili: circa 5 kg di CO₂, ossia dieci volte di più. Il bilancio climatico dei pomodori nazionali migliora solo in piena estate, quando i pomodori maturano in maniera naturale. Questo discorso vale naturalmente sia per i pomodori sia per altri articoli ortofrutticoli.

Olio combustibile e gas naturale? Banditi dalle nostre serre!

Se vogliamo mettere nello stomaco frutta e verdura locale tutto l'anno senza nuocere all'ambiente, è tempo di cambiare qualcosa.

La soluzione in realtà è elementare: attingere all'energia naturale, anziché consumare la natura per produrre la nostra energia. Le fonti alternative esistono, si tratta solamente di utilizzarle.

  • luft

    Aria, terra, acqua

    La geotermia sfrutta l'energia termica imprigionata nella crosta terrestre per riscaldare, raffreddare e produrre elettricità.

  • holz

    Legno

    La più antica fonte di energia al mondo è utilizzata per il riscaldamento sotto forma di ceppi, pellet o trucioli.

  • bio-gas

    Biogas

    Durante la decomposizione di materia organica, ad es. residui alimentari, si genera un gas infiammabile. Ottimo per riscaldare.

  • sonne

    Sole

    Il sole è una fonte inesauribile di energia e calore. Gli impianti solari termici e fotovoltaici sfruttano questa energia.

Un milione di franchi all'anno per un futuro ecologico

Per la conversione delle serre collaboriamo strettamente con i nostri produttori. Ogni anno stanziamo un milione di franchi per una ristrutturazione rapida ed ecologica delle serre. Inoltre offriamo ai produttori la sicurezza di una pianificazione certa. Insieme compiamo così un passo importante verso un futuro sostenibile.

La Migros ha sostenuto con convinzione il progetto dalla sua nascita, è una partner e un'acquirente affidabile dei miei prodotti.

Patrick Forster, orticolotore di Oftringen

Una visita alla serra del futuro

Per saperne di più

Insolight_Page-Linking_960x720

Energia solare dalle bacche

CO2-Recycling_Page-Linking_960x720

Riciclaggio di CO₂

Klimafreundliche-Filialen_Page-Linking_960x720

Filiali ecosostenibili

Temi affini