Navigazione

Migros. M per il Meglio.

16.03.2017 - Comunicati stampa nazionali Migros: Fabrice Zumbrunnen nuovo presidente della Direzione generale della Federazione delle cooperative Migros

Zurigo - Sotto la direzione di Andrea Broggini, l’Amministrazione della Federazione delle cooperative Migros (FCM) ha nominato il 47enne romando Fabrice Zumbrunnen presidente della Direzione generale della FCM in occasione della riunione del 16 marzo 2017. Fabrice Zumbrunnen succederà quindi a Herbert Bolliger, che andrà in pensione il 31 dicembre 2017 dopo 13 anni di meritato successo.

Fabrice_Zumbrunnen_16x9.jpg

Fabrice Zumbrunnen è un profondo conoscitore della Migros. Prima di passare, cinque anni fa, alla Direzione generale della FCM come responsabile del Dipartimento Risorse umane, affari culturali e sociali, tempo libero, ha lavorato durante 16 anni per la Cooperativa Migros Neuchâtel-Friburgo, dapprima come capo delle vendite, poi come responsabile per il marketing e la logistica fino a quando, nel 2005, è stato nominato direttore. Durante questo periodo ha rinnovato l’intera rete di filiali e promosso ulteriormente l’espansione con successo. In qualità di responsabile del Dipartimento Risorse umane, affari culturali e sociali, tempo libero nella FCM si è occupato intensamente del mercato della salute e, con l’acquisizione dei centri della salute Medbase e Santémed, ha consentito alla Migros l’accesso a un nuovo importante settore d’affari. Sotto la sua guida, l’anno scorso è stata inoltre lanciata la piattaforma digitale a favore della salute Impuls.

Fabrice Zumbrunnen ha studiato economia aziendale e sociologia all’Università di Neuchâtel, è sposato con una musicista e padre di due figli. Nel suo tempo libero pratica sport e si interessa di musica, arte e letteratura.

«Fabrice Zumbrunnen ha tutte le carte in regola per proseguire sulla strada di successo intrapresa da Herbert Bolliger», commenta con soddisfazione Andrea Broggini, presidente dell’Amministrazione FCM. «Manterrà alti i valori di base fortemente ancorati nel Gruppo Migros, si impegnerà con convinzione a favore degli interessi dei consumatori e perseguirà nel contempo chiari obiettivi di economia aziendale. Conosce a fondo il classico commercio al dettaglio, ma si è anche occupato attivamente del tema della digitalizzazione. Fabrice Zumbrunnen si pone quindi come garante della continuità, una qualità importante in un mondo in costante trasformazione, sia nel settore stazionario che in quello digitale.»

Con i suoi 47 anni, Fabrice Zumbrunnen è finora il presidente più giovane della Direzione generale della FCM. Assumerà la sua nuova funzione il 1° gennaio 2018. Nei prossimi mesi renderemo noto chi gli succederà come membro della Direzionegenerale della FCM e responsabile del Dipartimento Risorse umane, affari culturali e sociali, tempo libero.

L’elezione del presidente della Direzione generale della FCM come membro dell’Amministrazione della FCM è di competenza dell’Assemblea dei delegati (AD). Questa decisione verrà presa dall’AD in occasione dell’assemblea ordinaria del 25 marzo 2017.