Navigazione

Migros. M per il Meglio.

Migros abbassa i prezzi del burro - 04.07.2009 Migros abbassa i prezzi del burro

Zurigo - Il 6 luglio prossimo, Migros abbasserà i prezzi sull’intero assortimento di burro, rimettendo completamente alla propria clientela il ribasso di 80 centesimi al chilo praticato dagli addetti alla lavorazione del burro. Questa riduzione non avrà ripercussioni sul prezzo del latte per i contadini.

ce_butterpreise

All’inizio dell’anno, i prezzi del latte sono stati ridotti di 9 centesimi al litro. Questo ribasso fino a oggi era rimasto senza conseguenze per le quotazioni del burro. Ora, però, gli addetti alla lavorazione hanno reagito e ridotto di 80 centesimi il prezzo al chilo del burro, attuando così un ribasso nell’ordine di quanto Migros chiedeva già da tempo.

La tavola rotonda tenutasi nel gennaio 2009 sul tema del mercato del latte alla quale hanno partecipato i rappresentanti dei produttori, degli addetti alla lavorazione del latte e del commercio aveva stabilito che il prezzo del burro sarebbe diminuito a partire dalla metà dell’anno. Migros accoglie dunque con favore questa riduzione da parte degli addetti alla lavorazione del burro, rimettendola completamente alla propria clientela. Il ribasso non avrà ripercussioni sul prezzo attuale del latte per i contadini.

Dal punto di vista di Migros si tratta di una misura importante, visto e considerato che un prezzo eccessivo, oltre ad andare a scapito dei consumatori, non aiuta certo a ridurre la „montagna“ di burro accumulata.

Qui di seguito riportiamo alcuni esempi di ribassi:
Burro da cucina, 250 g: nuovo prezzo: Fr. 2.75 (vecchio prezzo: Fr. 2.95);
”Il burro” (vaschetta), 250 g: nuovo prezzo: Fr. 3.55 (vecchio prezzo: Fr. 3.75)

 

Ulteriori informazioni: