Navigazione

Migros. M per il Meglio.

Migros: dichiarazione - 16.06.2009 Migros: dichiarazione trasparente dei costi energetici per le macchine da caffé

Zurigo - Migros è la prima azienda al mondo nel commercio al dettaglio che dichiara volontariamente i costi energetici di tutte le macchine per caffé disponibili nel proprio assortimento. Il consumatore ha così la possibilità di individuare a un solo sguardo quali sono gli apparecchi più efficienti sotto il profilo energetico.

ce_strom_kaffeemaschinen

Sino a oggi le clienti e i clienti non disponevano di dati affidabili sul consumo energetico delle macchine per caffé. Diversamente da automobili o frigoriferi, infatti, non esistevano per gli elettrodomestici più piccoli delle etichette che fornissero informazioni affidabili sul consumo energetico. Migros ha pertanto deciso di colmare volontariamente questa lacuna. E’ infatti la prima offerente al mondo a indicare, sull’etichetta relativa alla dichiarazione del prodotto, i costi energetici previsti per tutte le macchine per caffé - informazione di fondamentale importanza per tutti i consumatori che vogliono salvaguardare l’ambiente e il portafoglio!

Le macchine per caffé, spesso, rimangono sempre accese e consumano tanto quanto un apparecchio TV in modalità standby. Le informazioni sul consumo energetico vengono fornite dall’istituto SQTS, il quale ha compiuto un’analisi ben precisa: quanta corrente consumano le macchine per caffé completamente automatiche e quelle a cialde, se si preparano sei tazze di caffé da 1.25 decilitri al giorno e la macchina viene lasciata accesa 24 ore su 24. Il prezzo per kilowattora è fissato a 20 centesimi all’ora. I costi energetici all’anno per ogni apparecchio vengono calcolati sulla base di questi dati. E i risultati sono davvero interessanti: i costi variano, a seconda del modello, tra 7 e 38 franchi all’anno. Il primato dell’efficienza energetica spetta alla macchina Delizio Compact II con un consumo di soli 7 franchi all’anno.

Felix Meier, Responsabile Consumo ed Economia del WWF Svizzera, si compiace dell’iniziativa intrapresa da Migros: “Con la dichiarazione dei costi energetici, Migros offre ai consumatori la possibilità di scegliere un apparecchio a efficienza energetica, apportando così un prezioso contributo alla protezione del clima“. Le macchine per caffé, tuttavia, sono solo l’inizio. Migros, infatti, a breve è intenzionata a certificare anche il consumo energetico di altri apparecchi da cucina. In qualità di membro del WWF Climate Group si è inoltre impegnata a migliorare costantemente la dichiarazione e l’informazione alla clientela in materia di protezione del clima. Un’altra misura riguarda l’introduzione della label Top Ten che avverrà nell’estate 2009. Il marchio mostra quali sono i prodotti disponibili sul mercato caratterizzati da una maggiore efficienza energetica. Tra i criteri considerati figurano il consumo energetico per l’intera durata di un prodotto e la corrente assorbita in modalità standby.

Ulteriori informazioni: