Navigazione

Migros. M per il Meglio.

Migros: pesce fresco - 27.03.2009 Migros: pesce fresco sostenibile per Pasqua

Zurigo - Migros è il primo dettagliante svizzero a offrire pesci freschi MSC venduti al banco. La label MSC (Marine Stewardship Council) è sinonimo di pesci selvatici pescati secondo criteri sostenibili.

Giusto in tempo per il venerdì santo, le filiali Migros propongono alla loro clientela una novità: pesce fresco certificato MSC al banco. “Siamo molto orgogliosi di essere il primo dettagliante svizzero capace di offrire l’ormai apprezzata label MSC al banco per la vendita sfusa,” afferma Stefan Gygli, responsabile Pesce nel reparto Marketing della FCM.

Questa nuova offerta si rivolge a tutti gli amanti del pesce e in particolare a quelle clienti e a quei clienti che con il loro acquisto vogliono incoraggiare una forma di pesca sostenibile e al tempo stesso fare qualcosa per contrastare la pesca eccessiva negli oceani. Al banco del pesce, queste persone troveranno non solo i prodotti giusti, ma potranno anche informarsi sul tema. Sono più di 2300 le collaboratrici e i collaboratori Migros che hanno seguito i corsi specifici e che ora sono in grado di consigliare in modo competente le consumatrici e i consumatori interessati.

“Con la certificazione MSC dei banchi per la vendita sfusa Migros svolge un lavoro da pioniere. Finalmente le consumatrici e i consumatori più sensibili verso l’ambiente potranno acquistare anche pesce fresco pescato secondo criteri sostenibili,” afferma l’esperta di pesce Jennifer Zimmermann del WWF Svizzera. La label MSC è stata fondata dal WWF nel 1997 insieme ad altri soci. Da allora Migros tiene in assortimento i prodotti MSC; attualmente il 7 per cento circa della cifra d’affari del pesce viene realizzata con MSC.

Essendo detentrice del primato per la più ampia offerta di pesce e frutti di mare in Svizzera, Migros è consapevole della responsabilità che ha verso gli oceani. Per questo nel maggio 2008 ha deciso di aderire al WWF Seafood Group, impegnandosi tra l’altro a convertire nei prossimi anni l’intero assortimento a pesci e frutti di mare provenienti da produzioni sostenibili.

In tutto sono 13 le specie ittiche (per esempio pagro, cernia, grongo e storione di pesca selvatica) ad essere state eliminate dall’assortimento senza un’alternativa. La stessa sorte spetterà ad altre specie. Per altri sette tipi di pesce, tra cui merluzzo bianco e rana pescatrice, Migros ora offre soltanto alternative provenienti da stock ittici e allevamenti che sono passati a una forma di produzione sostenibile. Inoltre, Migros continuerà ad ampliare l’assortimento MSC e Bio.

Ulteriori informazioni: