Navigazione

Migros. M per il Meglio.

Via libera alla prezzatura sullo scaffale - 28.04.2009 Via libera alla prezzatura sullo scaffale

Zurigo - I delegati Migros approvano la prezzatura sullo scaffale di vendita e incaricano la Direzione generale della FCM di attuare il progetto nei prossimi due anni. In occasione della loro assemblea ordinaria nella giornata di sabato 28 marzo 2009, i delegati hanno accolto a grande maggioranza (84 voti favorevoli, 10 contrari e 7 astensioni) la relativa proposta dell’Amministrazione FCM. Migros è l’unica impresa del commercio al dettaglio in Europa a praticare ancora la prezzatura sul prodotto.

ce_preisanschrift

Sondaggi fra la clientela Migros rivelano come la prezzatura sul prodotto sia una pratica senz’altro apprezzata, ma quella sullo scaffale apporti maggiori vantaggi ai consumatori. I prezzi attuali, infatti, si possono leggere e confrontare più velocemente senza dover prendere in mano ogni singolo prodotto e, in più, anche gli assortimenti risultano più facili da individuare. Inoltre, il prezzo sullo scaffale coincide con l’importo da pagare alla cassa. Cosa che in passato non sempre è stato possibile garantire a causa degli innumerevoli ribassi, provocando visibile disorientamento fra la clientela. “Istintivamente sono sempre stata favorevole alla prezzatura sul prodotto. Da quando però mi occupo più a fondo della tematica, mi sono resa conto che la prezzatura sullo scaffale apporta maggiori vantaggi alle consumatrici e ai consumatori. Indipendentemente dal fatto che questa procedura consente a Migros di ridurre i costi e il denaro risparmiato può essere reinvestito in nuovi ribassi. Oltre tutto, anche da un punto di vista ecologico, è un’assurdità dover distruggere gli imballaggi a causa dei prezzi obsoleti sui prodotti”, motiva la decisione Ursula Nold, presidente dell’Assemblea dei delegati.

Indipendentemente dalla decisione dei delegati e dall’andamento del progetto, soprattutto nell’assortimento Non Food (tessili, giocattoli, ecc.) e nell’assortimento Fresco (merce a peso), la prezzatura sui singoli prodotti continuerà comunque a essere praticata anche in futuro.

Ulteriori informazioni: