Navigazione

Migros. M per il Meglio.

In futuro Midor preparerà i biscotti con uova svizzere provenienti da allevamenti all’aperto - 06.04.2010 In futuro Midor preparerà i biscotti con uova svizzere provenienti da allevamenti all’aperto

Zurigo - In futuro Midor, un’impresa del Gruppo Migros, preparerà i biscotti “Tradition” utilizzando solo uova di galline svizzere allevate all’aperto. In questo modo, s’intende favorire la vendita di uova svizzere e lasciare un segno importante nel settore industriale.

ce_freilandeier

Le ricette della linea di biscotti “Tradition” verranno modificate a partire dal 20 aprile. Per la prima volta, questi dolci verranno prodotti con uova di galline svizzere allevate all’aperto. Le galline ovaiole vivono in ambienti idonei e luminosi, dove hanno la possibilità di trascorrere molto tempo all’aria aperta.

“Vogliamo offrire alle nostre clienti e ai nostri clienti prodotti con valore aggiunto e per questo abbiamo deciso di passare dalle uova in polvere importate alle uova svizzere provenienti da allevamenti all’aria aperta”, afferma Irene Geilinger, responsabile Sviluppo/Assicurazione qualità di Midor SA. In particolare dopo Pasqua si può utilizzare in modo sensato l'eccedenza di uova.

Per la produzione di questi dolci, l’azienda di biscotti di Meilen avrà bisogno di circa 200.000 uova svizzere di allevamento all’aperto all’anno. Al momento non è ancora possibile attuare una conversione completa di tutto l’assortimento di biscotti alle uova svizzere perché in Svizzera non saranno disponibili nel breve termine i quantitativi necessari. Tuttavia, con questa prima decisione, Midor anticipa i concorrenti del settore e compie un importante passo in avanti per la sostenibilità e il progetto Swissness.

I biscotti della linea “Tradition” sono prodotti senza coloranti né conservanti e contengono aromi naturali al 100%.

Ulteriori informazioni: