Navigazione

Migros. M per il Meglio.

Migros riduce il sale nei prodotti Convenience - 10.11.2010 Migros riduce il sale nei prodotti Convenience

Zurigo - Migros si appresta a rivedere le ricette di minestre, piatti pronti e insalate per ridurre il loro contenuto di sale. Stabilirà inoltre dei valori limite vincolanti per tutti i gruppi di prodotti nel settore Convenience. Così facendo, apporterà un contributo concreto alla promozione della salute.

Migros continua a fare la propria parte nel favorire un minor consumo di sale da parte della popolazione svizzera. Già lo scorso anno ha ridotto il contenuto di sale nel pane. Ora è la volta dei prodotti Convenience come minestre, paste, pizze o piatti pronti. Questi prodotti, di solito, vengono consumati sotto forma di portate all’interno di un pasto principale. E, proprio per questo, la riduzione del loro contenuto di sale da cucina assume grande importanza, se rapportata al quantitativo di sale assunto nell’arco della giornata.

Migros ha analizzato più di 360 ricette e ravvisato la necessità di intervenire su 171 prodotti dell’assortimento. Al più tardi entro il 2012 ridurrà pertanto il contenuto di sale in questi articoli. Oltre a ciò ha stabilito dei valori limite vincolanti per pizze, minestre, paste, insalate, piatti pronti e prodotti Convenience vegetariani. Dal 2012, per esempio, una pizza Migros potrà contenere al massimo 1,5 grammi di sale per 100 grammi e i piatti pronti ancora 1,2 grammi. Le ricette verranno adeguate in modo tale da mantenere intatto il proprio sapore. Nel 2013, Migros riesaminerà i valori limite definiti per vedere se saranno possibili ulteriori riduzioni.

Con la riduzione del sale, l’azienda sostiene uno stile di vita equilibrato. Migros è infatti partner di „actionsanté“, un’iniziativa dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). In questo contesto si impegna a prestare un contributo continuo alla promozione della salute.

Ulteriori informazioni: