Navigazione

Migros. M per il Meglio.

Migros dona 160’000 rose per il diritto al cibo - 12.03.2012 Migros dona 160’000 rose per il diritto al cibo

Zurigo - Il 17 marzo 2012 si rinnova l’appuntamento annuale con la vendita di rose di Pane per tutti, Sacrificio quaresimale ed Essere solidali. Migros, anche quest’anno, donerà 160‘000 rose certificate Max Havelaar per il diritto al cibo.

Nella giornata di sabato, 17 marzo 2012 verranno vendute in tutta la Svizzera rose con il marchio Max Havelaar. L’azione rientra nella Campagna ecumenica di Sacrificio quaresimale, Pane per tutti ed Essere solidali.

La Campagna di quest’anno è incentrata sul tema dell’uguaglianza: il 70% delle persone che soffrono la fame sono donne e questo nonostante siano proprio loro le responsabili della produzione alimentare al Sud del mondo. Nella vita quotidiana risultano spesso svantaggiate: le donne difficilmente possiedono terreni, hanno maggiori difficoltà nell’accedere alla formazione e minori possibilità di reddito, inoltre non hanno diritto di parola nelle loro Comunità.

Migros, ancora una volta, metterà a disposizione gratuita dell’azione 160’000 rose certificate Max Havelaar provenienti dall’azienda floricola Kiliflora in Tanzania. Le rose verranno vendute da volontari in numerosi luoghi pubblici di tutta la Svizzera al prezzo di 5 franchi. Il ricavato andrà direttamente a beneficio delle persone nei Paesi in via di sviluppo. Migros sostiene la Campagna dal 2005 e, da allora, ha già donato più di 1 milione di rose.

Migros si adopera da 20 anni per il commercio equo ed è partner della Fondazione Max Havelaar (Svizzera) sin dalla sua fondazione. L’attuale assortimento Max Havelaar di Migros annovera all’incirca 200 prodotti e viene ampliato in continuazione.