Navigazione

Migros. M per il Meglio.

Migros: accordo tra Globus e Schild - 25.10.2013 Migros: accordo tra Globus e Schild

Zurigo - I Grandi Magazzini Globus acquisiscono la casa di moda Schild e diventano il numero uno nella fascia medio-alta del mercato dell’abbigliamento. L’Amministrazione della Federazione delle cooperative Migros (FCM) ha acconsentito in data odierna all’acquisizione della Schild da parte dei Grandi Magazzini Globus (MzG). Le due aziende di successo totalizzano in questo modo una cifra d’affari intorno al miliardo di CHF e si affermano come numero uno nella fascia medio-alta del mercato della moda svizzero. La Schild continuerà a essere gestita come casa di moda svizzera a sé sotto l’ombrello dei Grandi Magazzini Globus. Il CEO della Schild Thomas Herbert manterrà infatti la guida operativa dell’azienda in qualità di membro della Direzione dei MzG. Nel loro Consiglio di amministrazione siederà invece l’attuale Presidente del Consiglio di amministrazione della Schild, Stefan Portmann.

cegr-Globus-Schild-039_04_klein

I due azionisti di maggioranza Stefan Portmann e Thomas Herbert (27% ciascuno), la Ernst Göhner Stiftung Beteiligungen AG (42%) e il management della Schild (4%) hanno venduto le proprie azioni ai Grandi Magazzini Globus SA. Come contropartita, Stefan Portmann e Thomas Herbert parteciperanno ai MzG con una minoranza e rimarranno così legati all’azienda ancora per lungo tempo.

Gli assortimenti, le marche e le sedi della Schild completano in modo ideale la strategia dei MzG e rafforzeranno ancora in misura significativa la loro posizione sul mercato della moda svizzero. “In Svizzera, oltre il’70% della cifra d’affari nel settore dell’abbigliamento viene realizzato nella fascia medio-alta del mercato. Schild e Globus sono le uniche grandi aziende ad avere guadagnato quote in questo segmento nel corso degli ultimi anni. Si sono così trovati due partner di successo che si integrano in modo ideale e nel lungo periodo sapranno fortificare concettualmente e sviluppare le proprie posizioni di mercato in chiave innovativa“, dichiara soddisfatto il CEO dei MzG Jean-François Zimmermann. L’accordo anticipa l’imminente consolidamento nel settore della moda svizzero. I MzG, forti della loro posizione di mercato, diventeranno in Svizzera la più allettante porta d’ingresso verso le migliori marche nella fascia medio-alta del mercato.

Globus, grande magazzino di livello superiore, anche nel panorama internazionale figura tra i trend setter e concept leader che vantano un’altissima produttività delle superfici. In Svizzera, tuttavia, deve fare i conti con un potenziale ormai agli sgoccioli che non gli consente più di creare nuove grandi sedi. Considerando questa situazione Schild, casa di moda leader nella fascia media, rappresenta l’acquisizione perfetta. L’azienda è anche molto ben radicata nel territorio, dispone di una robusta base finanziaria e sedi interessanti che completano in forma quasi ideale la rete esistente di Globus/Globus Uomo. L’accordo rende inoltre possibili numerose sinergie a livello di mercato, processo e costi. Il percorso di ulteriore sviluppo e confluenza gestionale delle aziende, così come la realizzazione delle sinergie dovrà compiersi in un arco di tempo variabile da cinque a sette anni.

„Le grandi sfide del futuro si chiamano e-commerce e intensa concorrenza distruttiva sul mercato dell’abbigliamento. Insieme, con le nostre forme d’impresa, le nostre marche e le nostre sedi complementari, sapremo essere ancor meglio all’altezza di queste sfide e potremo espandere la posizione appena conquistata di numero uno sul mercato della moda svizzero“, dichiara Thomas Herbert. Il Presidente della Direzione generale della Federazione delle cooperative Migros (FCM), Herbert Bolliger, è inoltre convinto che le due aziende approfitteranno anche di un know-how transfer: „Globus vanta un’altissima produttività delle superfici, può considerarsi leader nell’allestimento dei negozi ed è artefice di una shopping experience davvero unica. Schild è un negozio specializzato, gestito con efficienza e spirito imprenditoriale, che presenta un elevato livello di fidelizzazione della clientela. In breve: punti di forza da cui entrambe le aziende sapranno trarre reciproco vantaggio.“

Sul prezzo di vendita è stato concordato di serbare il silenzio.

Sull’acquisizione pende ancora l’approvazione della Commissione della concorrenza.

 

Globus

Globus è il grande magazzino di livello superiore in grado di trasformare lo shopping in un’esperienza davvero unica. La sua offerta è focalizzata su moda, profumeria, casa e casalinghi, ma anche Delicatessa - un paradiso per buongustai. Globus è sinonimo di savoir-vivre e si rivolge a tutti coloro che sanno apprezzare qualità, estetica e novità. Gli assortimenti comprendono private label – le speciali prestazioni Globus - e un mix di marche accuratamente selezionate e completate nella fascia alta da numerose specialità e prodotti esclusivi.

Le 14 filiali Globus sono distribuite in tutte le parti del Paese. Nel 2012, su una superficie di vendita pari a 85‘106 m2, Globus ha realizzato una cifra d’affari netta di 705 milioni di CHF. A fine 2012 dava lavoro a circa 3100 collaboratori. Con 24 filiali, Globus Uomo è uno dei più grandi e più importanti riferimenti per l’abbigliamento maschile in Svizzera, ma ha ben più della sola moda da offrire. Oltre a un’ampia selezione delle migliori marche come possono essere Hugo Boss, Strellson e Tommy Hilfiger, Globus Uomo si contraddistingue infatti per i prodotti di alta qualità e un rapporto qualità-prezzo superiore alla media. Nel 2012, Globus Uomo su 13‘500 m2 ha realizzato una cifra d’affari netta attorno a 80 milioni di CHF. A fine 2012 contava all’incirca 360 collaboratori.

Schild

Schild è la casa di moda leader per donna e uomo nella fascia media superiore del mercato. L’azienda gestisce in tutta la Svizzera 31 case di moda, 3 outlet e 23 shop di marche. Occupa 730 collaboratori e durante l’esercizio 2012 ha realizzato una cifra d’affari consolidata pari a 188,3 milioni di CHF, da cui è risultato un cash flow di 15,1 milioni di CHF. Nel giugno 2013, Schild ha superato la soglia di 1 milione di clienti con member card. Il 75% della cifra d’affari viene realizzato dal Gruppo con clienti member, chiara espressione dell’elevato livello di fidelizzazione della clientela su cui può contare la casa di moda.

Schild è affiliata del Gruppo italiano Calzedonia e gestisce in Svizzera i formati Calzedonia (3 negozi) e Intimissimi (12 negozi). Questa quota aziendale non verrà ceduta a Globus (MzG), ma acquistata e amministrata al 50% ciascuno da Stefan Portmann e Thomas Herbert.