Navigazione

Migros. M per il Meglio.

Con i Lilibiggs verso il miglior programma per bambini di tutta la Svizzera - 22.10.2013 Con i Lilibiggs verso il miglior programma per bambini di tutta la Svizzera

Zurigo - Per il decimo anniversario dei Lilibiggs la piattaforma per bambini della Migros www.lilibiggs.ch si presenta in una veste ringiovanita e con nuovi contenuti. I Lilibiggs si sono trasformati in moderne creature al passo coi tempi e vivono in mondi che stimolano la fantasia dei bimbi e infondono loro impulsi positivi. A fare compagnia ai Lilibiggs vi saranno ora anche il malvagio Nimago e tre volonterosi aiutanti. Con questo rilancio Migros si propone di offrire il migliore e più apprezzato programma per bambini di tutta la Svizzera. È stata rimaneggiata e perfezionata anche la rivista dei Lilibiggs, che esce tre volte l’anno.

Da 10 anni i Lilibiggs entusiasmano i bambini raccontando loro storie sempre nuove. Li hanno spronati a giocare e a fare bricolage, li hanno fatti divertire, hanno trasmesso loro conoscenze e hanno risposto alle migliaia di domande che i bambini hanno posto loro in tutti questi anni. Migros manterrà questo concetto anche in futuro, poiché i Lilibiggs con i loro personaggi veicolano valori importanti per la crescita e il positivo sviluppo dei bambini. Con il riposizionamento dei Lilibiggs, che si basa su un sistema di valori rielaborato, Migros ha sviluppato una moderna piattaforma di comunicazione per bambini dai 3 ai 10 anni. I nuovi contenuti sono al passo coi tempi, toccano temi della vita quotidiana e concedono anche ampio spazio alla fantasia. I nuovi Lilibiggs, Hugo e Nina, sono esseri umani estroversi e allegri e i bambini possono immedesimarsi nei loro personaggi ancor più facilmente.

Bambini e genitori hanno avuto voce in capitolo
Per ridisegnare i personaggi dei Lilibiggs secondo i gusti di bambini e genitori, Migros ha allestito una comunità online. Sui nuovi Lilibiggs hanno detto la loro circa 1500 bambini e 2500 adulti. Contemporaneamente, i bambini hanno potuto esprimere i loro desideri riguardo ai personaggi: volevano che fossero autentici e sinceri, che li prendessero sul serio, che dessero loro buoni consigli, che dicessero ciò che pensano e che fossero sempre disponibili. Ma soprattutto dovevano essere divertenti e svegli, per accompagnarli alla scoperta del mondo e nelle loro avventure.

Desideri esauditi
La nuova piattaforma dei Lilibiggs esaudisce i desideri dei bambini. Oltre che della voglia di storie avvincenti si è tenuto conto delle richieste riguardanti moderni games e giochi di abilità. La storia dei Lilibiggs assume ora un ruolo più marcato: un fumetto animato con audiostoria racconta a puntate le loro avventure, con un nuovo episodio al mese. Per i bambini curiosi e assetati di conoscenze viene proposta la rubrica «Sapere», che sarà continuamente arricchita con nuovi temi. Ai più piccoli che non sanno ancora leggere il sito offre un parco giochi interattivo, dove l’amato cane Tobi la fa da protagonista. Ogni bambino può diventare un Lilibigg anche lui, se vuole, e trasformarsi virtualmente. E come sempre vi è una bucalettere per contattare i Lilibiggs direttamente. Per partecipare ai giochi interattivi, con i quali si possono vincere anche dei premi, occorre registrarsi online personalmente.

Oltre al sito web, il cosmo dei Lilibiggs comprende anche una rivista, che uscirà tre volte l’anno con una tiratura di 250 000 esemplari. La rivista conterrà rubriche fisse e suggerirà attività da svolgere, dispenserà divertimento e risate, proporrà scoperte da fare e offrirà anche 4 pagine per bambini in età prescolastica, secondo un concetto che ricalca quello del sito web.

La rivista è gratuita e sarà distribuita per la prima volta l’11 novembre prossimo in allegato al settimanale Azione.

Il nuovo programma dei Lilibiggs inizia il 21 ottobre 2013.