Navigazione

Migros. M per il Meglio.

Migros: aumento del 4 percento nel trasporto ferroviario - 06.03.2014 Migros: aumento del 4 percento nel trasporto ferroviario

Zurigo - Nel 2013 in Svizzera viaggiavano ogni giorno fino a 400 carri ferroviari per la Migros – il quattro percento in più rispetto al 2012. Sempre, laddove possibile, la Migros punta sulla tutela dell’ambiente, trasportando le merci su rotaia.

Trasporto Aproz

Trasporto Aproz

La Migros è il principale cliente di FFS Cargo. Dal 2012 al 2013 è riuscita ad aumentare sia il numero di carri ferroviari che trasportano la merce per la Migros, sia le distanze di trasporto percorse su rotaia. Le distanze percorse nel 2013 con la ferrovia ammontavano a 11 milioni di chilometri, pari all'otto percento in più rispetto all'anno precedente. La Migros trasporta nel complesso circa la metà delle merci con la ferrovia, soprattutto sulle lunghe distanze. Per ragioni infrastrutturali, la distribuzione capillare nelle filiali deve invece avvenire con i camion.

L'incremento del trasporto ferroviario è riuscito da un lato nel classico trasporto merci ferroviario tra i centri di distribuzione nel Mittelland e le piattaforme logistiche decentralizzate della Migros nella Svizzera occidentale e meridionale, e dall'altro anche grazie alla variante di trasporto «traffico combinato». Nel «traffico combinato» le merci della Migros vengono trasportate in container e trailer (rimorchi), che percorrono il primo e/o l'ultimo chilometro di un tragitto con camion e la lunga distanza intermedia su carri ferroviari. Così, ad esempio le merci del magazzino frigorifero della regione di Soletta vengono trasportate con la ferrovia fino a Gossau, nella Svizzera orientale, e là caricate su camion che assicurano la distribuzione capillare nei punti vendita della Migros Svizzera orientale.

Per la Migros l'ambiente riveste una grande importante. Nel quadro del suo programma per la sostenibilità «Generazione M», l'azienda ha perciò fatto anche la promessa seguente: «Promettiamo di restare, in termini di fatturato, il numero 1 del commercio al dettaglio per quanto riguarda il trasporto merci su rotaia.» Recentemente la Migros ha sottoscritto con le FFS un contratto quadro triennale sottolineando così che vuole continuare ad ampliare il suo impegno nel trasporto su rotaia. «Anche per il 2014 ci attendiamo un aumento dei trasporti ferroviari; da un lato nella distribuzione nazionale e dall'altro anche per le merci acquistate all'estero» dichiara Bernhard Metzger, responsabile Logistica Trasporti e membro della Direzione della Migros.