Navigazione

Migros. M per il Meglio.

Festeggiare insieme donare insieme - 17.11.2014 Festeggiare insieme, donare insieme

Zurigo - Una nuova canzone di Natale risuonerà presto nelle case svizzere! La canzone in tre lingue composta in esclusiva per la Migros sarà interpretata da 23 noti artisti svizzeri. Il titolo «Ensemble» esprime al tempo stesso anche il motto della raccolta fondi natalizia promossa quest'anno dalla Migros: «festeggiare insieme, donare insieme». Con questa canzone la Migros invita la popolazione svizzera a una donazione comune per le persone bisognose che vivono nel nostro Paese. La somma donata sarà destinata a progetti di Soccorso svizzero d'inverno, Heks, Caritas e Pro Juventute. Al termine della raccolta fondi la Migros raddoppierà l'importo totale sino a un massimo di 1 milione di franchi complessivi.

Selfie

Selfie

L'iniziativa natalizia promossa quest'anno dalla Migros conferisce un significato speciale al concetto di «esserci l'uno per l'altro». Al centro vi è una canzone composta in esclusiva per la Migros in svizzero tedesco con passaggi in francese e in italiano. La canzone porta nelle case svizzere il messaggio natalizio della Migros di quest'anno: «festeggiare insieme, donare insieme».

Per la produzione del video della canzone «Ensemble» la Migros è riuscita a entusiasmare 23 famosi artisti svizzeri, tra cui nomi molto noti dello show-business come Noëmi Nadelmann, Pepe Lienhard, Sebalter, Pippo Polina,ou Fabienne Louves. Tra di loro anche il leggendario allenatore di calcio Gilbert Gress, che nel video avrà un ruolo molto speciale. La canzone è stata composta da Roman Camenzind. Per le riprese del video gli artisti si sono incontrati nella magica cornice di una baita alpina, dove hanno preparato insieme i regali di Natale. Il video con l'invito a partecipare alla raccolta fondi sarà trasmesso per la prima volta come spot televisivo venerdì 21 novembre 2014.

In Svizzera una persona su 13 vive al di sotto della soglia di povertà.
La cifra donata sarà devoluta in parti uguali a quattro organizzazioni benefiche svizzere: Soccorso svizzero d'inverno, Heks, Caritas e Pro Juventute. Il denaro servirà a finanziare diversi progetti.

«Spero che in molti parteciperanno alla raccolta fondi, permettendoci così di aiutare le persone bisognose che vivono qui in Svizzera», ha affermato Herbert Bolliger presidente della Direzione generale della Migros.

Ecco come donare
A partire dal 22 novembre 2014 sarà possibile acquistare buoni del valore di 5, 10 e 20 franchi per effettuare le donazioni. Il denaro può essere donato anche facendo un versamento al conto PC 30-620742-6, inviando un SMS con la parola chiave «Migros» al numero 455, scaricando la canzone natalizia da ExLibris, iTunes o Googleplay o infine partecipando a partire dal 12 dicembre 2014 a una speciale asta di oggetti privati degli artisti.

Il denaro raccolto sarà interamente devoluto in parti uguali (25%) alle quattro organizzazioni menzionate. Al termine della raccolta la Migros raddoppierà l'importo donato sino a un massimo di 1 milione di franchi complessivi.
Ulteriori informazioni sulla raccolta fondi sono disponibili sulla pagina web della Migros dedicata al Natale e nei relativi articoli della stampa Migros. La raccolta proseguirà sino al 24 dicembre 2014.

Progetti finanziati con le donazioni
Heks desidera garantire a chi è disoccupato da tempo nella Svizzera tedesca un impiego a tempo parziale nel quadro dell'aiuto sociale. Un'occupazione sensata e regolare dà un appoggio a queste persone e favorisce la loro integrazione sociale. Nella Svizzera romanda Heks s'impegna invece a favore dei migranti qualificati che spesso sono vittime di discriminazioni durante la ricerca di lavoro in Svizzera. I migranti ricevono sostegno da mentori volontari, con l'obiettivo di un'integrazione efficace. www.heks.ch

Il Soccorso svizzero d'inverno aiuta persone che nel nostro Paese si trovano in una situazione di emergenza fornendo in caso di effettivo bisogno tra l'altro letti e altro materiale per bambini e adulti. Perché non tutti in Svizzera possono permettersi di avere il proprio letto. Poter dormire e riposare è indispensabile per la sopravvivenza e per questo le donazioni dell'iniziativa natalizia della Migros saranno devolute a questo progetto di fornitura di letti. www.winterhilfe.ch

Il denaro devoluto alla Caritas sarà destinato tra l'altro al progetto «Schulstart+» e al mercato Caritas. Il progetto «Schulstart+» prepara i bambini con background migratorio fino ai sette anni e i loro genitori all'inizio dell'asilo e della scuola. Durante i corsi i bambini di famiglie svantaggiate imparano a conoscere il sistema degli asili e delle scuole locali. I bambini vengono stimolati nell'ambito di gruppi di gioco ed entrano in contatto, spesso per la prima volta nella loro vita, con la lingua tedesca. Nei 24 mercati Caritas in tutta la Svizzera, le persone meno abbienti possono acquistare generi alimentari e prodotti di uso quotidiano a prezzi significativamente ridotti presentando un documento di legittimazione. www.caritas.ch

Pro Juventute impiegherà le donazioni ricevute per promuovere il diritto di bambini e giovani a sostegno, assistenza e aiuto nelle situazioni di bisogno. Grazie alle donazioni Pro Juventute assiste ogni anno circa 300 000 bambini e giovani nonché 100 000 genitori.
www.projuventute.ch

Queste quattro organizzazioni sono grate di essere state coinvolte nella raccolta fondi di quest'anno. Per ciascuna di esse ogni donazione è molto importante.

Ascolta la canzone di Natale “Ensemble” (con alcuni browser questo link non si apre.)