Navigazione

Migros. M per il Meglio.

Migros: i delegati difendono l´efficace struttura dirigenziale della FCM - 29.03.2014 Migros: i delegati difendono l´efficace struttura dirigenziale della FCM e approvano il nuovo regolamento d´organizzazione

Zurigo - Nella seduta di sabato 29 marzo 2014, l’Assemblea dei delegati della Federazione delle cooperative Migros (FCM) si è espressa su una serie di modifiche statutarie. Gli statuti della FCM definiscono i valori fondamentali, i compiti e lo scopo dei vari organi della Migros. Inoltre, regolano le modalità di collaborazione tra la FCM, le cooperative ad essa affiliate, le altre imprese e la Fondazione Gottlieb e Adele Duttweiler. I 106 delegati presenti hanno anche votato il nuovo regolamento d’organizzazione dell’Amministrazione FCM. Su tutte le proposte hanno seguito a larga maggioranza le raccomandazioni dell’Amministrazione.

Due anni fa alcuni delegati avevano proposto di escludere dall’Amministrazione (organo corrispondente a un consiglio d’amministrazione) i direttori delle dieci cooperative regionali e il presidente della Direzione generale della FCM. Questa iniziativa è stata oggetto di fitte discussioni, sia nella fase preparatoria sia nel vivo dell’assemblea. L’Ufficio dell’Assemblea dei delegati, composto di cinque dei 111 membri che costituiscono l’Assemblea dei delegati, ha sostenuto una modifica statutaria in tal senso. Per finire la proposta è stata bocciata a 72 voti contro 33. È infatti prevalso il convincimento che la separazione dei poteri nei vari organi della Migros è garantita e che l’Amministrazione non deve rinunciare al contributo dei direttori con funzioni operative e del CEO.

Ursula Nold, presidente dell’Assemblea dei delegati della FCM, si è espressa nei seguenti termini: «Le discussioni sulla Corporate Governance sono state proficue e ora l’Assemblea ha deciso democraticamente». Andrea Broggini, presidente dell’Amministrazione, ha dichiarato la propria soddisfazione: «La Migros non è una società anonima ma un’unione di cooperative le cui voci devono essere rappresentate in seno all’Amministrazione della FCM. Il fondatore della Migros Gottlieb Duttweiler ha creato una struttura dirigenziale che non presta il fianco a concentrazioni di potere. Grazie alla decisione dei delegati, questa struttura sarà mantenuta anche in futuro.» I delegati hanno approvato a larga maggioranza anche una limitazione della durata del mandato dei membri dell’Amministrazione a un massimo di 16 anni.

Inoltre, hanno approvato il nuovo moderno regolamento d’organizzazione, che definisce le modalità operative dell’Amministrazione. Il regolamento è conforme alla legge e agli statuti e soddisfa le esigenze di una Corporate Governance al passo coi tempi. Infine, l’Assemblea ha approvato anche il rapporto di gestione e i conti annuali del 2013.