Navigazione

Migros. M per il Meglio.

16.01.2017 - Comunicati stampa nazionali Migros: nuove stoviglie da restituire per i take-away

Zurigo - Migros è il primo importante dettagliante svizzero a proporre stoviglie riutilizzabili nei suoi ristoranti e take-away. Da ora i clienti Migros potranno sostenere l’ambiente rinunciando alle stoviglie usa e getta.

Migros_Mehrweggeschirr-16x9.jpg

Ogni settimana circa 1,2 milioni di persone mangiano nei ristoranti e take-away Migros. Circa un terzo dei clienti porta con sé il pasto e lo consuma al parco o altrove, utilizzando stoviglie monouso di plastica. D’ora in avanti Migros propone, nella maggior parte dei suoi ristoranti e take-away, un’alternativa più ecologica. Lasciando un deposito di cinque franchi i clienti ricevono il pasto in ciotole riutilizzabili, che potranno restituire non lavate in qualsiasi ristorante o take-away Migros aderente all’iniziativa. I clienti potranno così evitare l'uso degli imballaggi usa e getta.

Un test a Zurigo ha evidenziato che i clienti sentono l’esigenza di stoviglie take-away più ecologiche. «Siamo contenti che la nostra iniziativa sia ben accolta», afferma Sandro Bedin, responsabile Gastronomia della Federazione delle Cooperative Migros. «Stiamo introducendo le stoviglie riutilizzabili in 174 filiali in tutta la Svizzera e forniamo così, insieme ai nostri clienti, un importante contributo alla tutela ambientale.»

Le ciotole ecologiche per i take-away sono state ideate dalla start-up svizzera Recircle e prodotte a Einsiedeln.

Maggiori informazioni sulle filiali:

migros.ch/stoviglie-riutilizzabili