Navigazione

Migros. M per il Meglio.

Conferenza sul bilancio annuale 2012

Nel 2011 il Gruppo Migros si è ben affermato

Nel 2011, anno impegnativo per l’economia, il Gruppo Migros ha saputo affermarsi bene. Nonostante le consistenti riduzioni di prezzo concesse, l’intensificarsi del turismo degli acquisti e e la contrazione della cifra d’affari nel ramo viaggi legata all’andamento valutario, il fatturato del Gruppo, pari a CHF 24,9 mia., si attesta grossomodo al livello dello scorso esercizio.

Conferenza sul bilancio annuale 2012

La cifra d’affari al dettaglio si quantifica in CHF 21‘058 mio. e registra dunque un lieve calo, pari al -0,7%, che però, a fronte di un rincaro negativo del -2,8%, corrisponde comunque a una crescita reale del +2,1%. L’EBIT del Gruppo Migros è diminuito di CHF 197,2 mio. passando a CHF 979,0 mio. L’utile del Gruppo ammonta a CHF 659,3 mio. Anche nel 2011, gli investimenti si mantengono su valori molto elevati attestandosi a CHF 1’265,3 mio. A fine anno Migros contava in totale 86’393 dipendenti, tra cui 3’386 apprendisti formati in oltre 40 professioni diverse. «Migros è un’impresa sana come un pesce» sottolinea Herbert Bolliger, presidente della direzione generale della Federazione delle cooperative Migros (FCM). «Grazie a duraturi incrementi di efficienza, innovazioni, massicce riduzioni dei prezzi e una coerente gestione dei costi, siamo riusciti a conseguire un solido risultato operativo nonostante le impegnative sfide affrontate a tutti i livelli della catena del valore.»

Rapporto d'esercizio 2011:

La Migros ha deciso di non offrire più il suo rapporto annuale in formato cartaceo, anche per amore dell'ambiente. Da ora in poi puoi trovare il Rapporto d'esercizio 2011 in internet:

Per saperne di più