Navigazione

Migros. M per il Meglio.

Essere sostenibili:

non solo parole, ma fatti. Scopri di più!

Fertilizzanti e prodotti fitosanitari biologici

Giardinaggio: tutela ambientale nel verde

In Svizzera siamo amanti del giardinaggio. Coltiviamo orti, curiamo i prati verdi, abbelliamo i balconi con vasi floreali e promuoviamo così la biodiversità – un hobby sostenibile, oltre che piacevole e divertente. 

Una giovane donna in maglietta lavora a una cassetta per piante rialzata e tiene in mano un paio di cesoie da giardino.

Meno sostenibile è invece il fatto che nei giardini privati svizzeri vengono impiegate ogni anno dalle 100 alle 200 tonnellate circa di fitosanitari di derivazione chimico-sintetica. Se utilizzati impropriamente, questi prodotti pongono un grande rischio per la natura.

Grazie a prodotti alternativi e sostanze di origine naturale, però, la tendenza si sta spostando verso un giardinaggio biologico: molti amanti del giardinaggio prediligono varianti ecosostenibili come prodotti fitosanitari biologici o fertilizzanti biologici. Il motto è: ottenere di più con meno e con un utilizzo corretto.

Il nostro marchio ecologico: Migros Bio Garden

Il nostro assortimento per un giardino in armonia con l'ambiente offre tutto ciò che serve agli appassionati di giardinaggio responsabili: tutti i prodotti soddisfano rigorosi criteri e vengono impiegati ingredienti il più possibile di provenienza svizzera. 

Prodotti fitosanitari e fertilizzanti biologici

La nostra gamma di prodotti coadiuvanti biologici si allarga continuamente: prodotti fitosanitari biologici e organismi utili proteggono le tue piante dagli organismi nocivi, i fertilizzanti biologici stimolano la crescita e aumentano la resa del terreno. Visto che i giardini privati sono meno esposti a organismi nocivi e in genere ricevono una quantità sufficiente di sostanze nutritive, è bene ricorrere a prodotti coadiuvanti solo se necessario e attenendosi alle istruzioni.

Foto con i cerchi.

Passare con il mouse su un cerchio per ottenere maggiori informazioni.

PflanzenschutzDuenger_Hotspot_2160x1250.jpg
  1. Prodotti fitosanitari biologici

    I prodotti fitosanitari biologici contengono principi attivi chimici di origine naturale, che sono cioè presenti come tali in natura e proteggono contro organismi dannosi come insetti, funghi, batteri o piante infestanti.

  2. Fertilizzanti biologici

    I fertilizzanti biologici contengono sostanze nutritive in forma legata organicamente. Vengono prodotti da rifiuti organici (compost, trucioli di corno, ecc.), prodotti secondari di origine animale o borlanda organica.

  3. Organismi utili

    Sono definiti utili quegli organismi che possono essere impiegati per combattere in modo naturale i parassiti. I nematodi, ad esempio, sono perfetti nemici naturali delle larve di sciaridi.

  4. Tutto dipende dall'impiego corretto

    Anche i prodotti biologici devono essere utilizzati con raziocinio, oculatezza e scrupolosa attenzione alle indicazioni di impiego. Altrimenti possono arrecare danni tanto quanto i prodotti di derivazione chimico-sintetica.

Organismi utili: i nostri eroi naturali

  • 1.svg

    In quanto organismi viventi, gli organismi utili combattono in modo naturale i parassiti.

  • 2.svg

    L'alternativa naturale ai prodotti fitosanitari di derivazione chimico-sintetica.

  • 3.svg

    Gli organismi utili non lasciano residui di alcun tipo, preservano l'ambiente e promuovono un ecosistema sostenibile.

  • 4.svg

    Quando gli organismi utili respingono i parassiti si crea un equilibrio ideale tra le specie.

Protezione e forza: il nostro impegno verde

Il giardinaggio sostenibile è un tema che ci sta a cuore. Ecco perché da noi trovi circa 90 sostanze coadiuvanti biologiche per la tua oasi verde: un assortimento che ampliamo continuamente in conformità alle direttive elaborate insieme all'Istituto di ricerca dell'agricoltura biologica (FiBL). 

  • Rinuncia a sostanze di derivazione chimico-sintetica
  • Tragitti possibilmente brevi per il trasporto di materie prime (possibilmente provenienti dalla Svizzera)
  • Divieto di impiego di organismi geneticamente modificati o loro derivati
  • Rispetto dei cicli naturali
Collage di quattro diversi fertilizzanti e fitosanitari biologici del nostro marchio Migros Bio Garden e un monticello di terra.

Lo facciamo con successo: già il 37% dei nostri prodotti fitosanitari è di origine biologica e la quota di fatturato ascrivibile a prodotti del marchio Migros Bio Garden ammonta al 29,5%. 

Altro ancora: dal 2015 abbiamo bandito il glifosato dai nostri scaffali e puntiamo su principi attivi sostenibili come l'acido acetico. 

Per l'ambiente e per te

I prodotti fitosanitari biologici e i fertilizzanti biologici hanno tanti vantaggi per l'uomo e l'ambiente. Scopri quali!

  • 1.svg

    I prodotti fitosanitari biologici sono biodegradabili e, se usati correttamente, non pongono rischi per l'uomo e l'ambiente.

  • 2.svg

    I prodotti fitosanitari biologici puntano su meccanismi di difesa e organismi utili per contrastare i parassiti.

  • 3.svg

    I prodotti fitosanitari biologici contengono sostanze chimiche come zolfo, rame o bicarbonato di potassio.

  • 4.svg

    I fertilizzanti biologici sono sostanze naturali ricche di nutrienti e prive di sostanze di derivazione chimico-sintetica.

  • 5.svg

    I fertilizzanti biologici garantiscono una maggiore fertilità del terreno, che aiuta le piante a crescere più forti e resistenti.

Giardinaggio sostenibile: fatti principali!

Prodotti sostenibili
Dal 1986

l'impiego di erbicidi è vietato nelle aree pubbliche.

Nel 1986, le sostanze per eliminare le piante infestanti, i cosiddetti erbicidi, sono state vietate nella manutenzione di strade, vie, piazze e cimiteri pubblici, per tutelare le acque.

Prodotti sostenibili
Dal 2001

l'impiego di erbicidi per superfici impermeabili private è vietato.

Il divieto riguarda tra l'altro l'impiego su piazze, vie, tetti e terrazze. Gli erbicidi possono essere impiegati solo su superfici verdi come ad esempio prati o aiuole.

Prodotti sostenibili
Una persona con i guanti irrora un albero con un prodotto fitosanitario utilizzando uno spruzzatore.

L'impiego corretto è cruciale.

I prodotti di derivazione chimico-sintetica e biologici contengono avvertenze che devono non solo essere lette con attenzione ma anche seguite rigorosamente. Solo così è possibile evitare effetti collaterali per l'uomo, la flora e la fauna.

Prodotti sostenibili
Una persona butta i resti della verdura nel suo compostaggio personale.

Alternative sostenibili

La soluzione migliore per un giardinaggio sostenibile: non utilizzare nessun prodotto fitosanitario o fertilizzante e preferire invece le alternative come il compost, che concima bene e in più migliora la struttura del terreno.

Prodotti fitosanitari e fertilizzanti di derivazione chimico-sintetica

Nella maggior parte dei casi, è meglio se il vostro giardino viene trattato con sostanze nutritive e meccanismi di difesa naturali, così da rendere del tutto superfluo l'uso di prodotti di derivazione chimico-sintetica. Ma se proprio non è possibile farne a meno, è bene impiegare questi prodotti fitosanitari e fertilizzanti in modo consapevole e professionale. 

Domande frequenti su prodotti fitosanitari e fertilizzanti di derivazione chimico-sintetica

I prodotti fitosanitari di derivazione chimico-sintetica contengono uno o più principi attivi di natura chimico-sintetica e contrastano attivamente gli organismi nocivi come insetti, lumache o batteri. Significa che i principi attivi non si trovano in natura ma devono essere sviluppati artificialmente in laboratorio. A seconda dello scopo per cui vengono impiegati, si suddividono nei seguenti gruppi:

  • Insetticidi (contro gli insetti)
  • Acaricidi (contro gli acari)
  • Molluschicidi (contro le lumache)
  • Fungicidi (contro i funghi)
  • Battericidi (contro i batteri)
  • Erbicidi (contro le erbe infestanti)
  • Rodenticidi (contro i roditori)
  • Biocidi (contro parassiti e malattie in ambiente Indoor, ad es. in magazzini o abitazioni) 

I fertilizzanti di derivazione chimico-sintetica sono prodotti in modo artificiale e contengono sostanze nutritive in forma anorganica. Gli elementi fertilizzanti si presentano solitamente in forma di sali. I fertilizzanti vengono impiegati per aiutare la crescita delle piante, aumentare la resa del terreno e migliorare la qualità e quindi il bilancio nutritivo dello stesso. 

Da un lato, l'impiego di prodotti di derivazione chimico-sintetica è un metodo affermato, rapido e semplice per eliminare parassiti dannosi. Dall'altro, i prodotti artificiali garantiscono una crescita visibile, rapida, prosperosa e impeccabile delle piante.  

Se impiegati in modo improprio, i prodotti fitosanitari e i fertilizzanti di derivazione chimico-sintetica possono danneggiare l'ambiente ma anche la salute di chi li utilizza. Ecco perché un impiego corretto è cruciale.

Se utilizzati in modo scorretto, i prodotti fitosanitari di derivazione chimico-sintetica non uccidono solo i parassiti ma anche tanti esseri viventi utili. Se poi si impiegano sempre gli stessi principi attivi di prodotti fitosanitari è possibile che si sviluppino resistenze che possono velocemente risultare problematiche. Se invece si fa troppo uso di fertilizzanti di derivazione chimico-sintetica è possibile che si arrivi a una fertilizzazione eccessiva del terreno. Questa comporta un'alterazione del bilancio nutritivo naturale del suolo. Inoltre, se utilizzate impropriamente, le sostanze di derivazione chimico-sintetica possono finire nelle acque e minacciare la flora e la fauna acquatica nonché l'equilibrio ecologico in quegli ambienti. Anche l'impiego di glifosati, un principio attivo di derivazione chimico-sintetica contro le erbe infestanti, continua a essere molto dibattuto. Tuttavia, in Svizzera e nei Paesi dell'UE il suo impiego è ancora consentito. 

Per saperne di più

Erde-Page-Teaser-960x720.jpg

Giardinaggio sostenibile con terricci senza torba

Rosen_Page-Linking_960x720.jpg

Rose sostenibili e certificate Fairtrade

Temi affini