Navigazione

Migros. M per il Meglio.

Essere sostenibili:

non solo parole, ma fatti. Scopri di più!

Confezioni in R-PET e altro

Trasforma il vecchio in nuovo

La Migros si impegna al massimo per chiudere il ciclo dei materiali ove possibile. Ci piace riportare a nuova vita i materiali di imballaggio usati. Siamo già riusciti a farlo con PET, PE e PS.

Riciclare per non gettare

L’UE ha stabilito che a partire dal 2025 tutte le bottiglie in PET dovranno contenere almeno il 25% di PET riciclato. Da noi è già così: le nostre bottiglie dello sciroppo e l’acqua minerale Aproz sono realizzate interamente in PET riciclato (R-PET). Siamo i primi in Svizzera ad avere chiuso il ciclo del PET per le bottiglie.

Una serie di bottiglie di sciroppo in un magazzino

Vincitori dell’Oscar per gli imballaggi

La Migros è riuscita per prima a chiudere completamente anche il ciclo di un altro materiale, il polietilene (PE). I flaconi di detergente Potz del Gruppo Mibelle sono realizzati ora totalmente in PE riciclato. Questo risultato di eccellenza è stato premiato nel 2019 con lo Swiss Packaging Award, l’equivalente dell’Oscar per il settore degli imballaggi.

La seconda vita dei vasetti di yogurt

Dopo i risultati ottenuti con le bottiglie in PET e PE, a breve sarà il turno dei vasetti di yogurt. Stiamo promuovendo la produzione di un vasetto, ossia la parte principale della confezione, realizzato completamente in polistirolo riciclato.

La chiusura del ciclo dei materiali è per così dire la Champions League dell'ecologia.

Michel Charbonnet, CEO di Aproz

Ecologico, a risparmio energetico, facile

La chiusura del ciclo si ottiene trasformando il materiale riciclato in confezioni a basso impatto ambientale. Per la chiusura del cerchio è necessaria l’attività sistematica di raccolta e consegna da parte della clientela. Siamo in grado di realizzare nuove confezioni soltanto se quelle vecchie ci vengono consegnate pulite e separate per il riciclaggio.

Quattro ottimi motivi per riciclare le bottiglie in PET

  • 1.svg

    Ne vale la pena

    Le bottiglie per le bevande in PET sono riciclabili al 100%.

  • 2.svg

    Facile

    In Svizzera esistono oltre 40 000 punti di raccolta, il doppio delle cassette per la posta.

  • 3.svg

    A risparmio energetico

    La realizzazione di nuove bottiglie PET da R-PET consente di risparmiare il 50% di energia.

  • 4.svg

    Ecologico

    Il riciclaggio del PET è il 50% più ecologico della termovalorizzazione nell’inceneritore.

Recycling
3 261 t

di bottiglie di plastica per la casa raccolte dalla Migros nel 2020.

Le bottiglie di plastica sono portate al riciclaggio per realizzare nuovi prodotti, come presto ad esempio i nostri flaconi di detergente Potz in PE riciclato al 100%.

Recycling
400 t

di nuovo PET risparmiate riciclando le bottiglie dell’acqua minerale.

La chiusura del ciclo ci fa risparmiare molto materiale vergine. Lavoriamo anche per ottimizzare la forma delle bottiglie per l’acqua minerale Aproz, al fine di ridurre ulteriormente la quantità di materiale necessario.

Recycling
100%

del PS riciclato è la base per i nuovi vasetti dello yogurt.

Nel nostro impianto pilota abbiamo superato agevolmente la prima fase di collaudo. Prevediamo che dal 2022 avremo i primi vasetti di yogurt in materiale riciclabile nei banchi frigo della Migros!

Recycling
8 715 t

di bottiglie PET sono state restituite dai clienti nel 2020.

Grazie allo sforzo collettivo di raccolta alla Migros è stato possibile reimmettere i materiali usati nel ciclo di produzione e dare loro una nuova vita. Anche tu hai contribuito a chiudere il ciclo!

Vita nuova per vecchi imballaggi

Scopri quali dei nostri prodotti sono confezionati in imballaggi realizzati al 100% con materiale riciclato

Come funziona il ciclo del PET

Foto con i cerchi.

Passare con il mouse su un cerchio per ottenere maggiori informazioni.

VerpackungenAusRetykl-Hotspot_2160x1250.jpg
  1. Contenitore per la raccolta

    Inserire le bottiglie PET nel foro della parete di riciclaggio presso la Migros è il punto di partenza per un recupero efficace.

  2. Trasporto

    Le bottiglie PET vuote raccolte nelle filiali Migros sono portate nelle centrali operative regionali, dove sono schiacciate e raggruppate in balle di PET di centinaia di chili.

  3. Trasformazione

    Il materiale di PET viene portato all'impianto di riciclo dove è selezionato, lavato, ridotto in frammenti, fuso e trasformato in granulato.

  4. Produzione delle bottiglie di plastica

    Con il granulato vengono realizzati nuovi tubi per le bottiglie, chiamati «preforme». Le preforme sono inviate al produttore di bevande che provvede a soffiarle nella loro forma finale.

  5. Prodotto finito

    Da ottobre 2020, la bottiglia di PET totalmente riciclato dell’acqua minerale Aproz è disponibile negli scaffali della Migros.

Un uomo smaltisce le sue bottiglie di plastica vuote nel foro della parete di riciclaggio della Migros.

Separare i rifiuti: guida al riciclaggio

Per saperne di più

Bottiglie di plastica pressate in balle impilate davanti alla pressatrice

Riciclaggio della plastica con il sacco per la raccolta

Una capsula in alluminio

Smaltisci e ricicla le capsule alla Migros

Bottiglie di plastica pressate in balle impilate davanti alla pressatrice

Il riciclaggio in Svizzera

Temi affini

All'avanguardia nel riciclo della plastica

Nel 2013 la Migros è stata la prima in Svizzera a introdurre nel commercio al dettaglio la raccolta allargata delle bottiglie di plastica. Adesso raccogliamo ogni anno circa 3000 tonnellate di contenitori di plastica come flaconi di shampoo, creme per il corpo o bottiglie di latte.

Le criticità nel riciclaggio del PE

Il Gruppo Mibelle è ora riuscito a realizzare nuovi flaconi da quelli recuperati e a chiudere completamente il ciclo delle bottiglie di PE. Nessun altro ci era riuscito finora in Svizzera. Per questo risultato all’avanguardia il Gruppo Mibelle ha ricevuto nel 2019 lo Swiss Packaging Award, l’Oscar per l’industria dell’imballaggio.

A differenza del PET, il cui impiego come materiale di riciclo per nuove confezioni è ormai relativamente diffuso, l’utilizzo del PE riciclato per le confezioni è ancora agli albori. Ciò è dovuto alle caratteristiche del materiale raccolto che è molto più eterogeneo rispetto alle bottiglie di PET. Inoltre è difficile ottenere un odore e un colore soddisfacenti. Per questi motivi, il PE riciclato è stato destinato soprattutto alla realizzazione di tubazioni per l’edilizia e rivestimenti dei cavi. Il Gruppo Mibelle ha raggiunto un traguardo decisivo quando è riuscito a produrre flaconi per detergenti al 100% in PE riciclato.

Qualcuno sistema una confezione da sei bottiglie Aproz su uno scaffale della Migros

Il ciclo chiuso del PET

L’acqua minerale del paese vallese di Aproz viene commercializzata da oltre 60 anni. Ogni anno vengono imbottigliati 47 milioni di litri d’acqua. Più di 62 milioni di bottiglie scorrono annualmente sul nastro trasportatore. «A fronte di un simile quantitativo di bottiglie, il passaggio al PET riciclato al 100% ha richiesto uno sforzo immenso. Si è dunque trattato di un passo molto importante per la Migros e l’ambiente» spiega Jasmin Buchs, responsabile del progetto Sostenibilità presso la Federazione delle cooperative Migros. La chiusura del ciclo permette di risparmiare oltre 400 tonnellate di PET vergine ogni anno.

Ma non è finita qui: all’inizio del 2021 sarà completata la conversione con l’impiego di plastica riciclata al 100% per la pellicola che avvolge le confezioni da sei bottiglie.

Il prezioso ciclo delle bottiglie è stato chiuso per molte marche proprie e permette un notevole risparmio di materiale vergine.

Jasmin Buchs, responsabile progetto Sostenibilità della Federazione delle cooperative Migros

La seconda vita dei vasetti di yogurt

Alla Elsa Mifroma, impresa affiliata alla Migros, si sta completando un lavoro pionieristico: nell’ambito di un progetto internazionale abbiamo sostenuto lo sviluppo di un vasetto composto di polistirolo (PS) al 100% riciclato che costituisce l’elemento principale dei vasetti.

VerpackungenAusRezy_Inhaltsbild_1536x864_03.jpg

Il polistirolo è un materiale versatile che può essere utilizzato per stampare contenitori sottili ma sufficientemente flessibili e stabili per il trasporto. Tuttavia il PS presentava finora un grosso svantaggio: non era riciclabile e finiva quindi tra i rifiuti. Il nostro impianto pilota per la produzione di PS riciclabile al 100% ha passato brillantemente il primo collaudo e a breve troverai nel banco frigo i primi vasetti di yogurt in materiale riciclato.

Per saperne di più

Un uomo è in piedi su uno spuntone di roccia con davanti la vista pittoresca del Matterhorn.

Riconoscimenti e premi per la sostenibilità

Un uomo smaltisce le sue bottiglie di plastica vuote nel foro della parete di riciclaggio della Migros.

Separare i rifiuti: la Guida al riciclaggio

Temi affini