Navigazione

Migros. M per il Meglio.

La storia in sintesi

Le pietre miliari della storia della Migros a colpo d'occhio.

Dalla fondazione ad oggi

Leute stehen an einem Wagen

1925

  • Fondazione della società per azioni Migros con cinque autocarri di vendita ed un capitale di partenza di 100'000 franchi

1926

  • Apertura del primo negozio Migros a Zurigo

1928

  • Prima azienda di produzione propria a Meilen ZH (mosto dolce)

1933

  • Fondazione della prima cooperativa Migros in Ticino

1935

  • Fondazione della società di viaggi «Hotelplan»

1936

  • Gottlieb Duttweiler fonda il partito politico «Anello degli indipendenti»

1937

  • La Migros offre il «Servizio Giro», un servizio fornitura merce a negozi di coloniali

1938

  • Esce a Lugano «Azione», il primo settimanale Migros

1941

  • La Migros SA è trasformata in cooperativa.

1942

  • Prima edizione di «Wir Brückenbauer», il settimanale Migros in lingua tedesca

1944

  • Fondazione delle Scuole Club Migros
    Esce «Le Pionner» (l'odierno «Construire»), il settimanale Migros in lingua francese

1946

  • Gottlieb e Adele Duttweiler aprono a dipendenti e pubblico la loro proprietà a Rüschlikon ZH che diventa la prima «Fondazione Prato Verde»

1948

  • Apertura del primo negozio «ervisol» in Svizzera

1950

  • La Migros rileva delle partecipazioni al club del libro «Ex Libris»

1951

  • Introduzione di articoli non alimentari nell'assortimento
  • Con l'aiuto della FCM si fonda a Zurigo una federazione di tassisti, che sarà poi la Minimax SA

1952

  • Apertura del primo mercato Migros (MM) a Basilea
  • Un secondo MM, più grande e con reparto carni fresche, tavola fredda, fioraio e reparto articoli di consumo, viene aperto a Zurigo

1954

  • Fondazione della «Cooperativa Migrol»

1956

  • Nascono gli «Eurocentri»

1957

  • Fondazione della «Banca Migros»
  • Impegno scritto per il «percento culturale Migros»

1959

  • Fondazione della società assicurativa «Secura»

1962

  • Gottlieb Duttweiler muore all'età di 74 anni

1963

  • Apertura dell'Istituto Gottlieb Duttweiler (GDI) a Rüschlikon ZH

1967

  • Introduzione della «Migros data» (data di scadenza di articoli)

1970

  • Primo centro MMM a Mels SG (Pizol Park)

1986

  • Apertura ad Abtwil SG del «Säntispark», il primo centro Migros per il tempo libero

1990

  • Adele Duttweiler muore all'età di 98 anni

1992

  • Via libera per l'apertura di filiali estere in zone di frontiera

1993

  • Apertura del primo centro acquisti estero a Thoiry, in Francia

1997

  • La FCM rileva la maggioranza delle azioni del Gruppo Globus
  • Introduzione della carta fedeltà «M-CUMULUS»

1998

  • Introduzione dell'online shopping sul sito www.migros-shop.ch
  • La Migros decide di collaborare con il centro edilizia e fai-da-te «OBI»

2000

  • La Migros festeggia il suo 75° anniversario

2001

  • La cifra d'affari della Migros supera per la prima volta la soglia dei 20 miliardi di franchi

2002

  • Introduzione delle strutture della «Corporate Governance»

2003

  • Introduzione del nuovo marchio cappello «Engagement» con plusvalore ecologico e sociale

2007

  • Migros rileva il 70 per cento di Denner AG
  • 50 anni percento culturale Migros
  • Introduzione del nuovo marchio TerraSuisse

2008

  • Migros assegna a Kofi A. Annan il Premio Gottlieb Duttweiler.
  • Ursula Nold è la prima donna eletta alla testa dell’Assemblea dei delegati, organo supremo della Federazione delle cooperative Migros.

2009

  • Vivai, la nuova rivista per il benessere e la sostenibilità, esce con una tiratura complessiva di 500 000 copie.
  • M per il meglio. Migros lancia una nuova campagna pubblicitaria e lo spot televisivo che ha per protagonista la gallina «Chocolate».
  • Migros conquista ufficialmente il titolo di «Most Responsible Retailer» (dettagliante più sostenibile al mondo).

2010

  • Migros conclude una stretta alleanza con Medbase SA.
  • Migros crea m-way promuovendo l’elettromobilità.
  • Lancio della piattaforma Internet www.migipedia.ch

2011

  • Immenso successo del ricettario «Green Gourmet», realizzato in stretta collaborazione con il WWF.
  • Migros introduce il sistema di self scanning «Subito», che consente ai clienti di fare la spesa in modo più comodo e veloce.

2012

  • Migros formula oltre 40 promesse dando un nome al proprio impegno a favore della sostenibilità: nasce «Generazione M»
  • Andrea Boggini è il nuovo presidente dell’Amministrazione della FCM:
  • Lancio del club per famiglie www.famigros.ch

2013

  • Per il suo 125° anniversario, il fondatore della Migros Gottlieb Duttweiler viene onorato dalla Posta Svizzera con un francobollo speciale. Inoltre, la Migros rende accessibile online una parte dei propri archivi.
  • Migros è il primo dettagliante al mondo a proporre tonno rosa in scatola pescato alle Maldive con canna e lenza da pescatori indigeni e certificato MSC.
  • Nelle filiali, nei ristoranti, nei take-away e nei mercati specializzati Migros, i terminali di pagamento di tutte le casse vengono equipaggiati con il dispositivo per il pagamento senza contatto con carta di credito.
  • Generazione M viene premiata come migliore iniziativa al mondo a favore della sostenibilità nella categoria «CSR Initiative of the year».
  • Il Brand Asset Valuator, il più vasto studio sui brand condotto in Svizzera, interroga i consumatori svizzeri sulla percezione che hanno dei marchi: Migros si rivela il marchio più forte di tutta la Svizzera.
  • Sui tetti del Centro di distribuzione Migros di Neuendorf viene attivato il più grande impianto solare di tutta la Svizzera.
  • La nuova Migros-Mania fa furore! I prodotti Mini vanno a ruba.
  • Per il decimo anniversario dei Lilibiggs, la piattaforma per bambini della Migros www.lilibiggs.ch si presenta con una veste rinnovata e nuovi contenuti.
  • I Grandi Magazzini Globus rilevano la casa di moda Schild diventando leader nella fascia medio-alta del mercato svizzero dell'abbigliamento.

Per saperne di più